PDA

Visualizza la versione completa : Informazioni Tecniche



Fabio.C
14-02-2007, 08:56
ciao a tutti...
apro questa discussione per chiedere a tutti un'opinione delle caratteristiche tecniche che dovrebbe avere un discreto strumento per l'osservazione del profondo cielo e magari anche per astrofotografia.

PGU
14-02-2007, 17:59
Ci sarebbe da scrivere o discutere per parecchio, magari valutando le diverse caratteristiche, le proprie aspirazioni ed esigenze, persino il tipo di oggetti deepsky che vuoi osservare.

Ti dico tutto in una poche parole parola:
per il deep sky visuale: APERTURA (e cieli bui). Quindi un telescopio da 25cm è meglio di uno da 20, 15 cm... ecc. Se puoi permetterti un telescopio da 2 metri trasportabile, :canna ovviamente è ancora meglio.... :D
il nostro amico lburti ha un mezzo metro.... per dire.
Meno influente (ma secondo me lo è, contrariamente a quello che comunque si dice in giro) il rapporto focale. Va bene un f/5 (Newton) come un f/10 (schmidt cassegrain ad esempio).

Per il deepsky fotografico: LUMINOSITA' ossia rapporto focale (f/) aperto, il che vuol dire bassi valori di rapporto focale. un telescopio da f/10 (ad esempio un SC) non è squisitamente adatto per la fotografia astronomica deepsky. Molto più adatto è invece un telescopio che dispone di un rapporto focale di f/6, f/5 se non addirittura f/4. Luminosità e rapporto focale basso vuol dire VELOCITA' nella ripresa fotografica. Infatti, in teoria quello che fai con 15 minuti a f/4 lo raggiungi con circa 100 minuti a f/10 (per non parlare del campo, più ristretto) e senza contare il difetto di reciprocità nel caso della fotografia chimica.

ciao

Fabio.C
14-02-2007, 18:29
grazie della tua precisazione PGU però se io conosco solo diametro e lunghezza come posso calcolarmelo il rapporto focale?

PGU
15-02-2007, 08:50
Semplicissimo: il rapporto focale, "f/" indice di luminosità è dato da:

Rapporto Focale (f/) = Lugnhezza focale (F) / Diametro (D)
per un Celestron 8 ad esempio: Diametro= 200mm, focale 2000mm
f/ = 2000/200 = 10

ciao

Fabio.C
15-02-2007, 09:50
hai ragione abbastanza semplice...
infatti sono un pò indeciso su cosa prendere, tra le varie possibilita ci sono :
1 - ø114 x lunghezza focale 500 a 92€
2 - ø150 x lunghezza focale 1400 a 142€
3 - ø206 x lunghezza focale 1000 a 370€ compreso motorizzazione

i prezzi mi sembrano abbastanza competitivi che dici?

kappe
19-02-2007, 11:58
mmhh..sii più preciso..di che marca sono? dove o da chi li prenderesti? nuovi o usati? così possiamo darti un consiglio preciso e sicuro :laugh

Fabio.C
19-02-2007, 12:41
ciao Kappe... era solo un piccolo riguardo perchè alla fine ci ho rinunciato a questi, sono di una marca americana, costano anche poco ma farli venire da la poi una volta che arrivano in dogana ci devi pagare lo sdogamento e aggiungerci anche l'iva...
più seriamente sarei interessato come primo strumento a questo telescopio qui

http://celestron.telescopes.com/products/celestron-omni-xlt-150-reflector-56510.html

PGU
19-02-2007, 21:09
Ciao Fabio, mi faccio di nuovo avanti io... :D
Riguardo il tuo orientamento, sul telescopio che avresti adocchiato direi che, come primo telescopio, sceglieresti bene.
Non ha un grosso diametro, solo 15 cm ma sono più che sufficienti. Proprio per questo è pratico e leggero, e quindi facilmente trasportabile.
E' un Newton e le configurazioni "semplici" sono spesso quelle che danno meno problemi e le più "sicure". Io sono quasi un "fan" dei Newton ed il mio telescopio principale è un newton.
Mi sembra abbia anche una buona montatura.
Ha un rapporto focale basso e quindi è anche un telescopio fotografico deep-sky "nativo" (voglio dire: senza dover ricorrere a correttori-riduttori, dispositivi ottici secondari ecc.).
Certo: sarebbe stato meglio un 20cm (se non un 25) per il visuale, come dicevo, ma va a scapito della trasportabilità, leggerezza, flessibilità e praticità. Spesso e volentieri la corsa al telescopio "gigante" porta con sé anche poi lo scoprire che è maggiore il "disagio" che si crea nell'usarlo che non il fatto di "goderselo", ed alla lunga può succedere che lo usi poco.
So che qualcuno non è d'accordo..... (ma a me ad esempio alcuni anni fa questo "disagio" mi si è presentato in maniera preoccupante e quasi insanabile), ma a parere mio, tra le molte scelte che si potrebbero fare, questa è una che trova la mia approvazione e che posso sicuramente consigliarti.

ciao

Fabio.C
20-02-2007, 07:41
ciao PGU e grazie del consiglio oKKKK!

purtroppo devo fare anche conti finanziari e per il momento, guardando il rapporto qualità prezzo, questo strumento mi sembrava il più idoneo! Poi hai ragione anche sul fatto della trasportabilità.. mi ricordo che quando ho usato il 130 del CAV ho dovuto pregare in turco per caricare il tutto nel baule

kappe
22-02-2007, 08:07
ciao Fabio,

allora mettiamo in campo 2 variabili determinanti: budget$$$ e trasportabilità
così arriveremo presto ad una soluzione vedrai, probabilmente orientandoci anche al mercato dell'usato
:salut

kappe
22-02-2007, 08:09
Spesso e volentieri la corsa al telescopio "gigante" porta con sé anche poi lo scoprire che è maggiore il "disagio" che si crea nell'usarlo che non il fatto di "goderselo", ed alla lunga può succedere che lo usi poco.
So che qualcuno non è d'accordo..... (ma a me ad esempio alcuni anni fa questo "disagio" mi si è presentato in maniera preoccupante e quasi insanabile), ma a parere mio, tra le molte scelte che si potrebbero fare, questa è una che trova la mia approvazione e che posso sicuramente consigliarti.

ciao

verissimo, io ora il meade 152ed su lxd750. enorme, pesante ed ingombrate. ma mi diverto come un matto, ma perchè tanto io mi devo sempre spostare per osservare e non ho problemi a caricarlo e montarlo. io però...:canna

Fabio.C
22-02-2007, 17:20
ciao Fabio,

allora mettiamo in campo 2 variabili determinanti: budget$$$ e trasportabilità
così arriveremo presto ad una soluzione vedrai, probabilmente orientandoci anche al mercato dell'usato
:salut

usato... c'è qualche negozio anche on-line che tu conosci dell'usato?

Fabio.C
23-02-2007, 09:59
ma la marca cosa può incidere?

kappe
25-02-2007, 00:32
fabio guarda qua: un newton da 200mm su una buona montatura equatoriale ad un prezzo parecchio invitante: tra l'altro la montatura in un secondo momento la puoi dotare di goto con il suo kit. le ottiche non sono male, per iniziare secondo me va fin troppo bene..

http://www.otticasanmarco.it/Galaxy2ev.htm

questo negozio lo conosco moooolto bene e ti posso garantire della loro professionalità e disponibilità.

altrimenti andiamo su un newton da 150mm, più piccolo e trasportabile, ma meno "potente"

fatti un giro sul sito della san marco, così ti fai un'idea degli strumenti che ci sono in commercio. se hai bisogno chiedi!

kappe
25-02-2007, 00:34
ma la marca cosa può incidere?

discorso lungo....in linea di massima la gran parte della strumentazione viene fatta conto terzi in cina e i cinesi il secondo lotto se lo marchiano e mediamente costa meno, questo in linea mooolto essenziale

kappe
25-02-2007, 00:35
altra accoppiata letale, ancor meglio del newton:

http://www.otticasanmarco.it/usato1.htm

il tubo celestron C8 sulla vixen super polaris (da motorizzare) gran tubo su grandissima montatura

quanto vorresti spendere?

kappe
25-02-2007, 00:39
altro strumento da prendere in considerazione se hai problemi di spazio:

http://www.otticasanmarco.it/occasioni_astronomia.htm

il nexstar 5, io l'ho provato a fondo, ottiche spaziali e software goto veramente ben fatto. si può anche provare a fare un po' di astrofotografia, anche se sul profondo cielo non così agevolemnte come gli altri due

scusa i post multipli

Fabio.C
25-02-2007, 12:08
fabio guarda qua: un newton da 200mm su una buona montatura equatoriale ad un prezzo parecchio invitante: tra l'altro la montatura in un secondo momento la puoi dotare di goto con il suo kit. le ottiche non sono male, per iniziare secondo me va fin troppo bene..

http://www.otticasanmarco.it/Galaxy2ev.htm

questo negozio lo conosco moooolto bene e ti posso garantire della loro professionalità e disponibilità.

altrimenti andiamo su un newton da 150mm, più piccolo e trasportabile, ma meno "potente"

fatti un giro sul sito della san marco, così ti fai un'idea degli strumenti che ci sono in commercio. se hai bisogno chiedi!

grazie delle dritte kappe...
questo qui della zeil che hai postato mi sembra l'unico che come rapporto focale sia il più adatto all'astrofotografia... ora vediamo, ho appena saputo di un conoscente che vende il suo konus solo che dovrò andare a vedere di cosa si tratta...
per quanto riguarda il bugdet per ora fino a 1000 euro ci posso ragionare... oltre questo limite devo aspettare

ciaooooo :salut :salut :salut

kappe
25-02-2007, 13:22
grazie delle dritte kappe...
questo qui della zeil che hai postato mi sembra l'unico che come rapporto focale sia il più adatto all'astrofotografia... ora vediamo, ho appena saputo di un conoscente che vende il suo konus solo che dovrò andare a vedere di cosa si tratta...
per quanto riguarda il bugdet per ora fino a 1000 euro ci posso ragionare... oltre questo limite devo aspettare

ciaooooo :salut :salut :salut

fabio ocio ai konus!! ti spiego perchè: konus compra i telescopi dalla ditta bosma e li rimarchia konus. così era anche per i primi newton della ziel, ma questo è uno skywatcher/syntha che è molto meglio come qualità. io prenderei solo lo ziel perchè così hai anche uno strumento che ti consente di guardare decentemente il planetario, mentre con il konus è un rischio. inoltre l'ostruzione dello ziel è minore, fattore importante in termini di guadagno di raccolta di luce e soprattutto di contrasto. questo il mio personalissimo consiglio (verificato sul campo)..

Fabio.C
25-02-2007, 15:06
sapevo di questo rischio... e degli SkyWatcher che mi dici?

kappe
26-02-2007, 07:38
gli skywatcher (fatti dalla syntha con sede vicino a shangai) sono i migliori dei made in china. in particolare la linea dei dei maksutov da 150 e 180mm, i newton da 150,200,250mm e i rifrattori ed da 80,100,120 sono davvero buoni e raccomandabili, con un rapporto qualità/prezzo allucinante. ed anche le montature heq5, eq6 ed eq5 non sono male. Poi ci sono altre case che hanno comprato lotti di produzione della syntha e li hanno rimarchiati, come la ziel per il newton da 200mm ad esempio. in sostanza il marchio non conta molto, basta prendere lo strumento più conveniente e che sia syntha. ho avuto modo di vedere altre realizzazioni analoghe di altre case cinesi, ma sia per l'ottica che per la meccanica non sono al livello syntha. attenzione che non cito ed includo aziende taiwanesi come william optics, gso..che fanno prodotti mediamente di fascia più alta.

Fabio.C
26-02-2007, 09:37
grazie kappe per ogni tuo intervento :loverat
ora sono un pò indeciso sullo zeil che hai postato tu e questo qui
http://www.skywatchertelescope.net/SKP2001HEQ5.html
cercherò disperatamente in rete chi mi fa prezzi e vantaggi migliori, l'ottica san marco che dici tu ha degli ottimi prezzi, proverò a contattare anche l'ottica moreno qui di Verona a vedere che prezzi gli girano... il Konus del mio amico a questo punto lo tengo esclusivamente per l'ultima spiaggia da acquistare eventualmente ad un prezzo stracciato però!!

ciaooooo :salut

kappe
26-02-2007, 19:59
di nulla!! quello skywatcher è lo ziel..uguale, la ziel ha comprato e rimarchiato! compra quello che costa meno (non penso che nulla batta lo ziel, so che sono degli ultimi pezzi di magazzino -> ocio che i finise!!). il konus tienilo solo se te lo tirano dietro...

voglio spedere 2 parole sui negozi: è sempre preferibile (ti parlo per pura esperienza personale e anche di altri astrofili) acquistare da chi ti può offrire più competenza e assitenza, perchè se hai problemi o bisogno di consigli sai anche che puoi chiamare il negozio. in media i prezzi sono abbastanza livellati (per i negozi maggiori) eccetto qualche promozione sporadica ed esclusiva come lo ziel.

io personalmente ho rotto un sacco le balle al tecnico della san marco con i miei 3000 dubbi e ancora non mi ha mandato a quel paese :canna

PGU
28-02-2007, 14:10
voglio spedere 2 parole sui negozi: è sempre preferibile (ti parlo per pura esperienza personale e anche di altri astrofili) acquistare da chi ti può offrire più competenza e assitenza, perchè se hai problemi o bisogno di consigli sai anche che puoi chiamare il negozio.

Ragazzi... ciao, quoto tutto quello che dici, kappe dal p. di vista tecnico, commerciale ecc.

Volevo invece aggiungere, appunto, solo una mezza parola riguardo al discorso dei negozianti e fornitori.... :triste ... mezza parola solo, in quanto il mio non è un discoro molto simpatico, non è molto giusto farlo ed è un po' compromettente.

Metto nel "paniere" oltre alle cose che ha detto kappe non solo la competenza, su cui non mi permetto di esprimermi, ma anche l'onestà o la "concretezza". non so mse mi spiego.:braccia

Ed è anche e soprattutto su questi punti che, per dirla in breve io non mi fornisco e non penso di farlo in futuro, da negozianti o "magazzini" locali (VR) di materiale astronomico. Quando devo acquistare qualcosa, o trattare di materiale e questioni inerenti la compravendita o anche la consulenza / assistenza sul materiale astronomico preferisco addirittura correre fino in provincia di Venezia.... forse kappe sa o immagina a chi mi riferisco, ed a volte anche oltre, insomma da negozianti oltre provincia, ma anche anche in Friuli o in Emilia.
Ad esempio in provincia di Venezia c'è una ditta con cui, nonostante qualche "incidente" o "furberia" inevitabile, personalmente mi sono trovato sempre più che bene.

Non sconsiglio di andare da fornitori "locali" ma voglio solo dire chi ha orecchie per intendere intenda....

kappe
28-02-2007, 20:37
eheh PGU ho ben capito ciò che vuoi intendere..

allora facciamo un po' di nomi? ma si dai, in fondo facciamo solo del bene al buon Fabio. Mi assumo io la mia responsabilità.

Allora, la mia top list e relative motivazioni:

1) Ottica San Marco a Pordenone - il tecnico è molto competente oltre che onesto. sono veloci ed efficienti. RIVELAZIONE: li conosco benissimo dall'interno, per loro garantisco io..ho interessi diretti con l'azienda..

2) Miotti a Milano - un tempo era il principale negozio di astronomia in Italia, ma la San Marco ormai li ha sorpassati. Ho fatto un ordine di recente, un accessorio, ed è filato tutto molto liscio, tracking della spedizione con UPS, mi hanno anche avvisato del ritardo. Nulla da dire, anche per il passato con la vecchia gestione.

3) Skypoint - il proprietario l'ho conosciuto e lo conosce bene un mio amico, hanno avuto un boom di lavoro all'inizio e ora sono in forte calo, cmq da quello che so sono ok.

4) Unitron - ho conosciuto personalmente il titolare. Il problema di quest'azienda è che è lui da solo, se lui si assenta si ferma tutto, cmq ha prodotti buoni, grazie a Camaiti che fa ricerca per lui, da tenere d'occhio!

5) Astronatura a Scorzè - un tempo era il principale negozio di riferimento, vi si trova di tutto e ritira facilmente l'usato..occhio ai bidoni però. Qualcuno ha avuto fondi di bottiglia al posto di pezzi d'ottica..da farsi accompagnare da qualcuno esperto.

6) Astrotech - ho avuto a che fare con il titolare e..non mi è piaciuto. non mi ha fatto una buona impressione per diversi motivi anche legati ad episiodi passati con un'altra azienza della quale era socio. Ha buoni prodotti, secondo me prima di ordinare verificare la disponibilità a magazzino o si diventa pazzi poi..so che sono cordiali e gentili, ma con problemi di..lentezza.

Ecco questo è il quanto. Non me ne vogliate, solamente le mie impressioni ed esperienze. Se il post è sconveniente cancellatelo senza problemi, lungi da me voler creare problemi al forum!

Fabio.C
01-03-2007, 00:08
ok ragazzi grazie ancora delle dritte.. non pensate male ma vi voglio bene :loverat :loverat
ora non mi resta che richiedere un paio di preventivi anche se finora ho potuto notare che l'ottica san marco è la migliore almeno per via di costi : ottimi prezzi, alcuni in offerta e scontati, spedizione gratuita e possibilità anche di pagamento rateale a tasso 0... poi kappe se sono già venditori da te testati e conosciuti credo che posso andare sul sicuro al 100%

ciaooooo :salut

kappe
01-03-2007, 12:34
ok ragazzi grazie ancora delle dritte.. non pensate male ma vi voglio bene :loverat :loverat
ora non mi resta che richiedere un paio di preventivi anche se finora ho potuto notare che l'ottica san marco è la migliore almeno per via di costi : ottimi prezzi, alcuni in offerta e scontati, spedizione gratuita e possibilità anche di pagamento rateale a tasso 0... poi kappe se sono già venditori da te testati e conosciuti credo che posso andare sul sicuro al 100%

ciaooooo :salut

se vuoi per la san marco ti posso seguire io personalmente tutto l'ordine e l'iter, basta eventualmente che mi mandi via mail ( ilkappe@gmail.com ) il tuo nome e cognome e quando hai fatto l'ordine :salut

PGU
02-03-2007, 18:40
eheh PGU ho ben capito ciò che vuoi intendere..

....

1) Ottica San Marco a Pordenone ...
2) Miotti...
3) Skypoint...
4) Unitron...
5) Astronatura a Scorzè...


:laugh :laugh oKKKK! :canna :si
HEHEHE... kappe: quoto tutto!!! :comp
a parte qualche risvolto e tua esperienza interessante sono esattamente le impressioni che ho per le rispettive ditte.
Io mi fornisco al n. 5... lo dico, dài... mi sono sempre trovato molto bene, a parte appunto qualche "furberia" che però non mai capitata a me. Proprio come dice kappe credo che non mi sia mai successo perché, forse, mi conosce e sa che, pur non essendo io esigente, un po' di esperienza e di competenza in fatto di astronomia e materiale astronomico ce l'ho... (modestamente:D )
Aggiungerei, se proprio (io mi sono trovato molto bene l'unica volta che ci sono andato):
7) StaOptics di Modena: titolare simpatico, disponibile, negozio ben fornito. Però non posso dire di più, molto buona l'impressione per l'unica volta che ci sono andato. Tratta materiale venduto anche dalla Unitron! (se per caso il titolare di Unitron si assentasse, come diceva kappe... :sorr )



6) Astrotech... - ho avuto a che fare con il titolare e..non mi è piaciuto....


Ecco, appunto: Quasi tutti quelli che che ho sentito riguardo a questo fornitore non sono stati "entusiasti". Si tratta di un formitore che, diciamo, "scoraggia" un po' dal prendere roba da lui, non parlo solo di prezzi, è proprio l'atteggiamento... anche di tipo "commerciale". Dal tipo di materiale che tratta, di, avolte di "altissima fascia" è sicuramente una ditta per astronomia d'elite, o per ricchi.... e forse un po' di cernita la vuole fare, tra gli astrofili, ma in effetti, anche per quanto mi riguarda non è il massimo cercare di trattare materiale con loro.
kappe non sei l'unico ad avere avuto questa impressione. Oltre a me altri 2 che conosco manifestavano la loro perplessità, bonaria, comunque, ma sempre perplessità. :cool:
P.S. per inciso è il fornitore della maggior parte dell'attrezzatura dell'Osservatorio del Monte Baldo... :ang

ciao :salut

kappe
04-03-2007, 15:43
Grande PGU!

eheh quando ci vedremo ti racconterò un paio di cosette su.."astrofili imprenditori veneti" dell'area treviso/venezia oKKKK! oKKKK!

mi sembra di essere dalla perego a buona domenica nell'angolo gossip a parlar così.. :laugh :laugh

Fabio.C
06-03-2007, 12:39
volevo chiedere agli amministratori del forum se è possibile cambiare il titolo di questa discussione in "Telescopi - Informazioni Tecniche"

grazie e ciaooooo :salut