PDA

Visualizza la versione completa : Montatura EQ6 SYNSCAN PRO



Paolo
22-06-2007, 13:48
Visto che molti astrofili la adoperano, mettiamo qui commenti, intuizioni, miglioramenti e prove sul campo della suddetta montatura.:si

Io ho alcuni dubbi/ confusione su quale è l'ordine giusto e quali sono le manovre da fare per procedere ad un ottimo stazionamento polare della stessa, qualcuno può aiutarmi ? :masperem :masperem

Io dopo aver letto varie info da più fonti mi sembra di aver capito questo:


0) Controllo dell'allineamento del cannochiale polare rispetto alla montatura, si può fare su un qualsiasi oggetto lontano quindi anche di giorno e prevede di allineare l'oggetto che fa da riferimento al crocicchio centrale del cannocchiale polare e poi girare l'asse di AR di 180 gradi da un lato e l'altro e vedere che esso non si sposti...se si sposta con i moti fini di azimuth/altezza lo si riporta al centro. Da quello che ho capito questa procedura conviene farla senza ne pesi ne OTA.:si

1) Stazionare la montatura col suo treppiede verso la polare (ad occhio) e quindi finire di montare pesi e ottica.:comp

2) Controllare il CONE error cioè la disassatura eventuale fra montatura e ottica a meno che poi non si preveda con la pulsantiera synscan di utilizzare il metodo di allineamento a 3 stelle che allora compensa da solo questa eventuale disassatura. Prevedo questa ultima soluzione quindi tralascio la procedura manuale di risoluzione del CONE error.:laugh

3) Orientamento del cannocchiale polare.
Fare riferimento al documento sullo stazionamento polare sul sito della UAI:
http://strumentazione.uai.it/strumenti.htm :apll

4) Calcolo della angolatura della posizione della stella polare, in teoria l'angolo esatto se si utilizza un GPS attaccato alla pulsantiera viene fornito direttamente dal computer...a questo punto non capisco se per chi ha il GPS occorre effettuare il passo precedente...penso di si comunque.
Nel suddetto documento al punto 3 si parla di calcolare lo ZERO del meridiano da cui si osserva....è una procedura che si deve fare anche in presenza di un GPS ?:confused:

5) Procedere all'utilizzo del telescopio visuale/fotografico.:si


Ho dimenticato qualcosa ? Avete una lista di passaggi più esatta di questa ?
In pratica per chi utilizza la montatura in modo automatico con lo synscan quali sono i passaggi da fare da quando si esce sul campo a quando si guarda con l'oculare ? :confused: :ouch


Grazie a tutti! Ciao.:apll

Cieli Sereni.
Paolo.

MicheleC14
24-06-2007, 12:36
Ciao Paolo spiegarti in poche righe sarebbe impossibile! :ouch

Cmq i passaggi che fai almeno per l'allineamento del cannocchiale di giorno sono giusti!

Appena facciamo un uscita assieme mi porto via
la mia strumentazione e ti faccio vedere che l'allineamento polare
è ben più facile di quello che pensi! :si

Se leggi le istruzioni diventi solo matto, io ho un metodo più
veloce, più facile. sebbene non sia estremamente preciso! :comp

Non dimenticarti che devi divertirti, non farti venire il nervoso a montare
la strumentazione! :laugh


CIAO! :salut

Paolo
24-06-2007, 22:10
Grazie Michele! Appena possibile cercherò di esserci! :masperem :apll :salut

Paolo
25-07-2007, 13:04
Ho provato per varie sere la suddetta montatura e devo dire che sono molto soddisfatto, l'inseguimento è buono e la struttura regge bene (una volta bilanciato) il tubone del SN meade 10"...certo è che ho dovuto mettere ben 3 contrappesi da 5,2 kg l'uno per reggere quel popo' di telescopio!
Il GOTO è spettacolare ed in una sera ho visto più oggetti di quelli che ho visto in mesi di osservazioni...:eek:

L'unico problema è che il portaoculari è quasi sempre ad altezza giraffa quindi è una faticaccia salire (e soprattutto far salire altre persone e bambini) per osservare in visuale...inutile dire che ho provato quasi subito a collegare la videocamera real-time (STELLACAM II) al suddetto tele ed il risultato è stato ed è stupefacente, sul monitor compaiono quasi come fotografie immagini di tantissimi oggetti del profondo cielo. Galassie come M82 e M63 si rivelano nella loro struttura, M57 è scintillante con la sua stella centrale. M51 rivela in modo chiaro e distinto i suoi bracci a spirale...M27 è quasi irreale. Inutile dire che l'accoppiata tele fast ratio e videocamera super sensibile è incredibile...ragazzi tutto questo in in una serata discreta in un brillante cielo suburbano....non oso pensare cosa si riesca a vedere in montagna.:masperem

Ciao.:salut
p.s.
Spero di riuscire presto a mostrarvi grazie ad un frame grabber cosa sono riuscito a vedere con questo mostriciattolo!

MicheleC14
26-07-2007, 00:57
:ouch Scusa Paolo se non ti ho più risposto al sms che mi hai mandato di
recente (testa sempre nelle stelle:laugh)
ti invito a leggerti anche questa guida/tutorial di un amico di Pavia!:si

http://www.trekportal.it/coelestis/showthread.php?t=13088

:salut Ci vediamo alle uscite!!!

Paolo
26-07-2007, 06:48
Grazie del link Michele! :masperem
A presto! :salut