PDA

Visualizza la versione completa : Esplorazione Lunare: il nome della navicella..



Simone
24-08-2006, 00:39
Il razzo lunare si chiamerà Orione

L'ha svelato per errore un astronauta

La navicella che porterà di nuovo l'uomo sulla Luna dopo il 2015 si chiamerà Orione. Il nome doveva essere un segreto da custodire gelosamente fino all'annuncio ufficiale, ma l'astronauta Jeff Williams, in orbita intorno alla Terra sulla Stazione spaziale internazionale, ha rovinato tutto e si è lasciato sfuggire una parola di troppo cancellando il mistero attorno al vascello lunare.
Finora la speciale navicella era stata definita, poco evocativamente, "veicolo di esplorazione con equipaggio" e la Nasa aveva pensato di trasformare l'annuncio del vero nome del razzo in un gigantesco evento mediativo. Tutto inutile. Per svelare il mistero, infatti, sono bastate poche parole di Jeff Williams che, ignaro della segretezza dell'informazione, ha rivelato l'identità del velivolo mentre stava registrando una trasmissione dalla Iss.
Immediato il tam tam mediatico, agevolato anche dalla rapida diffusione del nastro contenente il nome top secret. Anche nello spazio, le "voci" corrono.



Fonte Tgcom!

Cyrrus
24-08-2006, 09:34
Si tratta di uno dei pezzi del nuovo progetto "Constellation", al quale la NASA sta lavorando per superare (finalmente) l'epoca dello Space Shuttle e per riportare (si dice entro il 2020) l'uomo sulla Luna e successivamente su Marte.

Trovate qualche informazione alle seguenti pagine:

Project Constellation (da Wikipedia, in inglese) (http://en.wikipedia.org/wiki/Project_Constellation)

The Vision for Space Exploration (dal sito della NASA, in inglese) (http://search.nasa.gov/mission_pages/exploration/main)


ciao :salut
Paolo

Simone
24-08-2006, 10:57
Pensavo di trovare poche righe su WiK. ed invece...:canna
L'esplorazione spaziale piace ancora alla gente e si vede!! :apll:apll

Simone
24-08-2006, 11:27
http://upload.wikimedia.org/wikipedia/commons/7/74/CaLV_launch_.jpg

Simone
24-08-2006, 12:34
E' molto interessasnte vedere come la maggior parte del programma "Constellation" poggerà su una rivisitazione parziale del vecchio progetto Apollo.
Questo testimonia di una probabile ristrettezza del bilancio NASA unita ad un certo bisgono "mediatico" di fare presto ma anche mostra con forza l'enorme bontà del lavoro svolto dai tecnici, fisici ed ingegneri in quegli anni.
Se andare sulla Luna sembra ed è tremendamente difficile adesso stento persino ad immaginare quali immense difficoltà devono aver superato gli uomoni che diedero vita a quella fase "epica" dell'esplorazione spaziale!

Mi sorge solo un altro pensiero: quando guardo lo spaccato di una macchina stradale resto sempre colpito dall'incredibile numero di pezzi, studi, calcoli e lavoro che ci sta alla spalle..
Ma quando penso ad un progetto come l'Apollo o a quello dei prossimi anni non posso non pensare a quali menti geniali vi devono stare alle spalle, che industri raffinata e perfatta se ne deve occupare, pensate solo ai milioni di pezzi che comporranno il razzo..se anche solo pochi si dovessero guastare ci potrebbero essere conseguenze tragiche in un'ambiente "ostile" come quello dove si troverà ad operare..

Cyrrus
24-08-2006, 13:23
Perfettamente d'accordo con te, Simone.
Il programma Apollo e` stato indubbiamente uno dei piu` meravigliosi trionfi della ragione umana, e i successi che esso ha ottenuto rimarranno per sempre nella storia della scienza e della tecnologia come dei punti di arrivo splendenti e indimenticabili. :apll :apll
Non prendere ad esempio l'esperienza Apollo anche per le attuali e future sfide in campo spaziale e scientifico in genere sarebbe una decisione insensata e poco saggia.
ciao! :salut
Paolo