Pagina 69 di 70 primaprima ... 1959656667686970 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 681 a 690 su 691

Discussione: Situazione polo Nord

  1. #681
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimo M.
    Registrato dal
    Aug 2014
    residenza
    Caldiero (VR)
    Messaggi
    6,900

    Predefinito Re: Situazione polo Nord

    Quote Originariamente inviato da Angelo Visualizza il messaggio
    Quindi Massimo, NAO++ tutto l'inverno?

    Inviato dal mio Nexus 5X utilizzando Tapatalk
    Mah ...l'unico aspetto da rilevare per ora sar un vpt nascente probabilmente ancora sbilanciato verso l'atlantico per le forti anomalie termiche nell'artico sul lato pacifico.
    Probabilmente ci sar un asse nord America - est urali che vedr un accrescimento dello snow cover in queste due aree.
    Il lato pacifico lo vedo soggetto ad intrusioni calde..

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
    non dire gatto se non ce l'hai nel sacco

  2. #682
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimo M.
    Registrato dal
    Aug 2014
    residenza
    Caldiero (VR)
    Messaggi
    6,900

    Predefinito Re: Situazione polo Nord

    Articolo interessante che conferma pi a meno quanto gi detto

    http://neven1.typepad.com/blog/2017/...dels.html#more

    Notare che tra i modelli previsionali dell'artico quelli che sono risultati pi affidabili sono stati i modelli statistici. Questo significa che la scienza deve lavorare ancora molto a lungo....
    non dire gatto se non ce l'hai nel sacco

  3. #683
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimo M.
    Registrato dal
    Aug 2014
    residenza
    Caldiero (VR)
    Messaggi
    6,900

    Predefinito Re: Situazione polo Nord

    Sperando di non portare iella mi sblancio nel dire che abbiamo raggiunto il minimo 2017. L'artico dovrebbe essere infatti interessato per qualche giorno da un campo di alte pressioni che dovrebbe favorie ancora l'aumento del ghiaccio. Per quanto riguarda il bilancio volumetrico il minimo dovrebbe essere stato raggiunto i primi di settembre con un valore ancora penoso ma superiore agli ultimi due anni. Per quanto riguarda l'estensione, il minimo (ancora con qualche rischio) sarebbe circa l'11 settembre con valori di poco sopra la media 2010-2016.



    non dire gatto se non ce l'hai nel sacco

  4. #684
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimo M.
    Registrato dal
    Aug 2014
    residenza
    Caldiero (VR)
    Messaggi
    6,900

    Predefinito Re: Situazione polo Nord

    Confermato il minimo intorno il periodo 12-13 settembre con un estensione di circa 4.600.000 km2

    Interessante questa animazione che mette in evidenza il tipo di sollecitazioni che subisce il ghiaccio marino.

    non dire gatto se non ce l'hai nel sacco

  5. #685
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimo M.
    Registrato dal
    Aug 2014
    residenza
    Caldiero (VR)
    Messaggi
    6,900

    Predefinito Re: Situazione polo Nord

    Situazione dell'artico molto diversa rispetto all'anno scorso che vede il Mare di Kara completamente invaso dai ghiacci e il collegamendo della banchisa con l'arcipelago delle isole Svalbard. Il deficit concentrato sullo stretto di Bering. Come gi detto la causa imputabile ad una caratteristica climatica che si protrare dall'estate e che vede l'uscita dell'aria fredda dalla porta tra Groenlandia e Scandinavia. L'afflusso caldo entra invece dal lato pacifico.

    L'anno scorso accadeva il contrario con una corrente a getto atlantica ingerente nell'artico.

    Questa caratteristica credo ce la terremo per buona parte dell'inverno.


    2016


    2017
    non dire gatto se non ce l'hai nel sacco

  6. #686
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimo M.
    Registrato dal
    Aug 2014
    residenza
    Caldiero (VR)
    Messaggi
    6,900

    Predefinito Re: Situazione polo Nord

    Situazione polo nord con confronto nello stesso periodo del 2017

    2017



    2018 (mappa di previsione)
    non dire gatto se non ce l'hai nel sacco

  7. #687
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimo M.
    Registrato dal
    Aug 2014
    residenza
    Caldiero (VR)
    Messaggi
    6,900

    Predefinito Re: Situazione polo Nord

    Andamento del volume
    non dire gatto se non ce l'hai nel sacco

  8. #688
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimo M.
    Registrato dal
    Aug 2014
    residenza
    Caldiero (VR)
    Messaggi
    6,900

    Predefinito Re: Situazione polo Nord

    E' chiara la migliore estensione sul lato Atlantico. Notare che le previsioni per il 14 prevedono il congelamento completo del mare del Labrador ha causa dell'ingerenza continua dell'aria artica da quella porta e dal prossimo afflusso dell'aria polare che ha interessato gli USA. Non credo si realizzer tale previsione ma sono curioso
    non dire gatto se non ce l'hai nel sacco

  9. #689
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimo M.
    Registrato dal
    Aug 2014
    residenza
    Caldiero (VR)
    Messaggi
    6,900

    Predefinito Re: Situazione polo Nord

    Faccio un breve aggiornamento sullo stato dell’artico… Quest’anno siamo messi relativamente bene sia in termini di volume, sia in termini di estensione. Probabilmente questa buona salute dettata dalla situazione sinottica polare che risulta favorevole ancora dallo scorso inverno. Per quanto riguarda le temperature superficiali non conta tanto l’avvezione di aria calda ma soprattutto la presenza di ventilazione. Infatti, anche nella stagione estiva la colonna polare presenta una tendenza alla stratificazione.
    Ci sono quindi i presupposti per un minimo di estensione a settembre pi alto degli anni scorsi. Tuttavia dipender anche da eventuali depressioni strong che si potrebbero formare in questa seconda parte dell’estate…. Vedremo…


    non dire gatto se non ce l'hai nel sacco

  10. #690
    Consiglio direttivo L'avatar di Alberto_71
    Registrato dal
    Dec 2012
    residenza
    Arbizzano - Negrar (VR)
    Messaggi
    830

    Predefinito Re: Situazione polo Nord

    Parlando solo di superfice e non di concentrazione molto banalmente mi viene da dire che se dell'ultimo decennio l'area costantemente ghiacciata andata ritirandosi sempre di pi verso il polo geografico sarebbe lecito, in assenza di forzati particolari, che il minimo annuo venga raggiunto mendiamente prima rispetto alla media degli 30-40 anni. Sempre in assenza ovviamente di depressioni strong che in 2 giorni possono disfare e disperdere quello che si era conservato in 3 mesi.

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •