Beh, anche io sono nostalgicamente in vena di ricordi; ma non voglio commuovermi di nuovo. Allora voglio ricordare quando, ormai una dozzina di anni orsono, ero alle prese con il mio ccd sbig st7, acquistato da importazione parallela. Si trattava di un oggetto costosissimo, mostruosamente tecnologico, al cui interno si formavano temperature sottozero anche a ferragosto, che soltanto un pazzo poteva pensare di aprire per guardarci dentro. Ma il mio ccd faceva troppo rumore e provocava forti e strane vibrazioni a tutto il telescopio. Ebbene, lo affidai ad Enrico che trov˛ subito il danno: la ventola di raffreddamento aveva un'aletta rotta. Bisognava impacchettare tutto e spedirlo oltreoceano. MacchŔ! Dopo tre giorni Enrico compare a casa mia con il ccd e la ventola sostituita. Costo 700 lire, da un negozio di comuper, non so se nuova o usata, Enrico aveva preso la ventolina di un pc, aveva aperto il ccd e ... da allora ho fatto 10 anni di riprese senza mai sentire il rumore della ventolina. Non lo uso pi¨ quel ccd, ma non lo dar˛ mai via. Grazie Generale.