Io concordo sostanzialmente con Elmar ed aggiungo che se fosse così scontata ed evidente la correlazione tra la % di CO2 ed il GW la comunità scientifica internazionale non sarebbe così disomogenea nell'individuarla. Ricordo a chi non se lo ricordasse che ancora nel 1972 c'era, tra i climatologi, chi riteneva che un aumento di CO2 atmosferica avrebbe portato ad un raffreddamento globale.... Poi, alcune misurazioni cominciarono a prendere la strada dell'incremento ed allora la comunità internazionale cambiò rotta, finchè dall'inizio degli anni 2000 il timone non virò nuovamente dapprima rallentando quello che ormai era dato per scontato come GW e poi fermando il suo trend all'aumento... ora la comunità scientifica è di nuovo in preda ai dubbi!!!
Non sarà che siamo noi a correre dietro a quello che semplicemente è il naturale corso degli eventi? Con ciò non voglio assolvere l'uomo a priori ma penso che realisticamente l'effetto antropico possa tutt'al più attenuare od incrementare a seconda dei casi le fluttuazioni naturali del clima. E POI: GUARDIAMO ALLE DINAMICHE DELLA NOSTRA STELLA, LA QUALE HA MOLTO DA DIRCI