Pagina 3 di 6 primaprima 123456 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 21 a 30 su 59

Discussione: Obama e lo spazio

  1. #21
    Utente Registrato L'avatar di Idalprete
    Registrato dal
    Nov 2006
    Messaggi
    479

    Predefinito Re: Obama e lo spazio

    Ok ho visto la conferenza stampa. Erano presenti un rappresentante della NASA, il presidente di SpaceX e il suo fondatore Elon Musk. Le cose interessanti le ha dette Musk (con la faccia sfatta, non si capisce se per il lavorio o i festeggiamenti), ecco i punti salienti:

    - lancio, manovre orbitali e recupero sono stati perfetti. In nessun caso si dovuto ricorrere a sistemi di backup.

    - si chieder alla NASA di saltare il prossimo volo di collaudo per iniziare a trasportare direttamente cargo alla stazione spaziale. Il rappresentante della NASA si detto possibilista, considerati i risultati del volo di ieri.

    - si vorrebbe far rientrare la capsula Dragon sulla Terra anzich in mare con atterraggi di precisione, aggiungendo delle zampe tipo LEM e usando il carburante rimasto nel sistema di propulsione (diversamente che nell'Apollo, quest'ultimo integrale alla capsula). Per ora si atterra in mare per evitare rogne nel caso si manchi la zona prescelta.

    - non si riusciti nemmeno stavolta a ricuperare il primo stadio con i suoi 9 motori. Secondo Musk, avere un razzo ricuperabile e riutilizzabile assolutamente fondamentale per abbattere i costi. Hanno comunque accumulato dati importanti, e prima o poi ci riusciranno.

    - la capsula fondamentalmente gi in grado di trasportare esseri umani. Se ci fossero stati astronauti a bordo ieri, avrebbero goduto di un "viaggio molto tranquillo" (very nice ride). Il principale problema sviluppare un sistema di salvataggio, a cui stanno lavorando (niente torre stile Apollo, a quanto pare). Saranno pronti in 2-3 anni dal momento in cui ricevono un contratto per il trasporto di astronauti da parte della NASA.

    Questa, ovviamente, la parola del venditore che parla della sua merce. Comunque finora i clienti sono soddisfatti.

    Ivano

  2. #22
    Utente Registrato L'avatar di Idalprete
    Registrato dal
    Nov 2006
    Messaggi
    479

    Predefinito Re: Obama e lo spazio

    Stavolta do' un po' piu' di preavviso (scrivo da una tastiera americana quindi non scandalizzatevi per gli accenti). Il lancio della prima navetta commerciale verso la stazione spaziale e' previsto per il 30 aprile, la data sembra confermata. SpaceX lancera' una navetta automatica Dragon su un razzo Falcon 9. Falcon 9 ha gia' volato 2 volte, Dragon 1, in entrambi i casi con pieno successo. Alcune annotazioni:

    - Si tratta ancora di una missione sperimentale, Dragon portera' carichi di poco valore (tipo carta igienica per intenderci), ma un eventuale successo sblocchera' un contratto per 12 voli di rifornimento nei prossimi anni. Ci sono altre aziende piccole e grandi in competizione per i contratti NASA, sia cargo che umani (Boeing, Orbital, etc.) ma SpaceX per ora e' in chiaro vantaggio.

    - SpaceX e' in ritardo di alcuni mesi, ma hanno preferito prendersi tempo piuttosto che rischi. Da quel che ho capito il problema stava nel software che doveva testare il software... a quanto pare non era abbastanza "cattivo" (non chiedetemi altro che avevo problemi gia' con l'AmigaBasic).

    - Decisione condivisibile, perche' un successo pieno e' fondamentale. Il programma di trasformare la NASA in un acquirente di servizi da compagnie di lancio private e' sostenuto da Obama, ma osteggiato da parecchi Repubblicani (che hanno la maggioranza nel congresso). La cosa sembra assurda in quanto i Repubblicani sono per definizione anti-stato (la NASA e' un ente statale) e pro-privato. Per capire l'arcano, basta guardare la cartina geografica: i centri della NASA, e connessi impieghi, sono in Florida, Texas, Alabama, Virginia... serbatoi di voti Repubblicani. I quali sono anche molto legati ai grandi colossi tipo Boeing, Locheed etc. che comincia a temere l'approccio molto aggressivo di aziende piccole e giovani come SpaceX (che per inciso, sta prendendo un sacco di contratti per il lancio di satelliti commerciali).

    - Il lancio (non so il resto) dovrebbe essere trasmesso sul sito di SpaceX: http://www.spacex.com/

    Ivano

  3. #23
    Utente Registrato L'avatar di Simone
    Registrato dal
    Jun 2006
    residenza
    Verona
    Messaggi
    8,097

    Predefinito Re: Obama e lo spazio

    interessantissimo!!
    Appassionato di meteorologia!

  4. #24
    Utente Registrato L'avatar di PGU
    Registrato dal
    Sep 2006
    residenza
    Verona B.go Venezia
    Messaggi
    713

    Predefinito Re: Obama e lo spazio

    Io dico che una bella notizia!
    Dopo lo shuttle si affidano ai privati ma bene o male nello spazio gli americani ci rimangono.
    Va bene cos! sarebbe stato troppo rischioso oltre che anacronistico e anche "indadeguato" per una struttura cos importante come la ISS affidarsi esclusivamente ai russi con le loro capsule "vintage" Soyuz e Progress.
    E' come voler fare le vacanze ad Acapulco e trasferirsi sul posto con una barca a remi.
    Grazie Ivano dell'avviso.
    PGU - amateur astronomer, C.A.V. Member, A.A.V.S.O. observer
    EOS Observatory - [ URL no more available ]
    est modus in rebus (Hor.)

  5. #25
    Utente Registrato L'avatar di Idalprete
    Registrato dal
    Nov 2006
    Messaggi
    479

    Predefinito Re: Obama e lo spazio

    Quote Originariamente inviato da PGU Visualizza il messaggio
    Io dico che una bella notizia!
    Dopo lo shuttle si affidano ai privati ma bene o male nello spazio gli americani ci rimangono.
    Si... forse. Il congresso in realta' ha gia' dato mandato alla NASA di studiare il cosiddetto SLS - gia' soprannominato Senate Launch System - riciclando materiale, personale e appalti dal programma Shuttle. In teoria dovrebbe portare in orbita 70 tonnellate a viaggio dopo il 2018. Missione? Boh, che c'entra?

    Intanto pero' succhia 3 miliardi di $ l'anno, + 1 miliardo a volo se va bene quando sara' pronto, quindi i risparmi previsti con il ritiro dello Shuttle sono gia' andati a farsi benedire. Nel frattempo il bilancio di quest'anno per "commercial space" e' stato ridotto da 800 a 500 milioni, e la data del ritorno "americano" in orbita spostata dal 2015 al 2017-18. SpaceX e Boeing dicono che non c'e' nessuna giustificazione tecnica, le loro navette possono essere pronte come previsto nel 2015.
    Ah, aspettati anche meno robot americani in viaggio per Marte nei prossimi anni, il bilancio delle scienze planetarie e' stato tagliato di brutto. Tutto questo mentre SpaceX sta sviluppando in proprio un vettore da 53 tonnellate in orbita bassa (mica tante di meno) che dovrebbe volare nel 2013. Costo per il contribuente: $0 (SLS: 20 miliardi, salvo probabili imprevisti).

    Per questo e' fondamentale che la missione vada bene. Ci sono troppi interessi a cui non importa niente usare in modo efficiente le risorse disponibili, anzi.

    I.

  6. #26
    Utente Registrato L'avatar di Idalprete
    Registrato dal
    Nov 2006
    Messaggi
    479

    Predefinito Re: Obama e lo spazio

    Lancio rinviato a non prima del 7 maggio. Ci sono ancora verifiche da fare al sistema di docking con la stazione spaziale (ancora una faccenda di software, sembra)

  7. #27
    Utente Registrato L'avatar di Idalprete
    Registrato dal
    Nov 2006
    Messaggi
    479

    Predefinito Re: Obama e lo spazio

    La nuova data e' ufficiale: 7 maggio, 10.38 locali (2.38 in Italia, sorry...)

  8. #28
    Utente Registrato L'avatar di PGU
    Registrato dal
    Sep 2006
    residenza
    Verona B.go Venezia
    Messaggi
    713

    Predefinito Re: Obama e lo spazio

    Quote Originariamente inviato da Idalprete Visualizza il messaggio
    La nuova data e' ufficiale: 7 maggio, 10.38 locali (2.38 in Italia, sorry...)
    D la verit: sei l in america non per caso...
    PGU - amateur astronomer, C.A.V. Member, A.A.V.S.O. observer
    EOS Observatory - [ URL no more available ]
    est modus in rebus (Hor.)

  9. #29
    Utente Registrato L'avatar di Idalprete
    Registrato dal
    Nov 2006
    Messaggi
    479

    Predefinito Re: Obama e lo spazio

    Ooops! Mi sono sbagliato di nuovo con i fusi orari. Ovviamente bisogna aggiungere 6 ore, non toglierle, quindi vi potrete godere il lancio alle 18.38. Se non lanciano al primo tentativo o c'e' un ritardo, si deve rimandare a (credo) 3 giorni dopo per questioni di meccanica celeste. La finestra di lancio e' molto stretta. Il razzo e' gia' sulla rampa e oggi c'e' stata la prova di accensione. Non e' scoppiato niente

    Ivano

  10. #30
    Utente Registrato L'avatar di FlavioCastellani
    Registrato dal
    Nov 2006
    Messaggi
    95

    Predefinito Re: Obama e lo spazio

    Mi unisco ai ringraziamenti! Veramente una relazione interessante.
    E' da un po' di tempo che sto guardando i progressi della spaceX, dopo che Ivano me ne ha parlato circa due anni fa.
    A proposito Ivano; so che non il tuo settore specifico, ma mi piacerebbe capirne di pi su chi sta dietro a questa compagnia. Intendo dire che Elton Musk e il CEO, ed uno dei finanziatori, ma non credo che sia il maggiore azionista, anche perch, come logico che sia, la societ ono quotata. Se lo fosse stata avrebbero dovuto mettersi le mutande di ferro, perch i due colossi Boeing e Locheed Martin la attaccherebbero subito.

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •