Pagina 1 di 5 12345 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 42

Discussione: Seminario - workshop di fotografia astronomica

  1. #1
    Utente Registrato L'avatar di PGU
    Registrato dal
    Sep 2006
    residenza
    Verona B.go Venezia
    Messaggi
    713

    :alt Seminario - workshop di fotografia astronomica

    SEMINARIO DI ASTROFOTOGRAFIA DEL CIRCOLO ASTROFILI VERONESI
    La proposta "PGU"

    Ciao

    Innanzitutto annuncio a tutti che è sorta nel Circolo l'idea di realizzare questo "seminario" definito così per non dare l'impressione che sia un "corso" come tutti gli altri e per rendere l'idea che sarà, se realizzato, una serie di incontri aperti e compartecipati rivolti a chi è effettivamente interessato a questo tipo di approccio (che è quello più vero e genuino, ed il principale di ogni astrofilo pratico, nello specifico, appassionato anche di ripresa degli oggetti del cielo e che si è perso o passa inosservato e ignorato al Circolo) e che vuole conoscere ed impararne le tecniche, e soprattutto cercare di interessare quegli appassionati che non vedono il Circolo solamente come un istituzione accademico-culturale.

    A chi, tra coloro che possono prenderne parte attiva, era assente alla prima nostra riunione di "definizione" del progetto, questo mio intervento è anche un primo resoconto non solo di ciò che si è deciso a grandi linee, ma un primo modello di ciò che si può fare.

    Poi i responsabili e dirigenti e chi ha proposto l'idea può aggiungere e/o togliere qualcosa a ciò che scrivo.

    Come ho detto alla riunione all'osservatorio del Monte Baldo, lunedì 23 u.s. mi prendo la briga di stendere una prima bozza, proposta, di argomenti da trattare per il cosiddetto "seminario di astrofotografia" rivolto ai soci interessati, già acquisiti o per iscrizione al CAV o raccolti grazie alla prima "scrematura" che il corso di astronomia annuale fà già in automatico.

    Faccio prima alcuni commenti come premessa.

    Come si è detto ho idea che sia meglio che gli incontri si facciano più che altro come "workshop" e quindi molto interattivi (magari l'intenzione naufraga miseramente, ma in ogni caso....). Nonostante ciò per forza di cose ogni tanto (o spesso) la tendenza è che ci sarà comunque un relatore che spiega e quindi ogni tanto ci sarà il metodo classico, anche se molto aperto a interventi di pubblico e più "relatori" informali.

    Senza cercare di "allargare" come qualcuno proponeva, la proposta ad esterni, io penso che se per caso qualcuno vuole entrare pur non essendo socio o non essendo mai venuto o magari non ha partecipato al primo corso, lo si può benissimo accogliere. Non so poi se sia giusto che si faccia almeno socio. Sarebbe giusto secondo me solo per rispetto per l'associazione che lo "forma" e tutti gli altri soci.
    Ma lascio decidere a voi sotto questo profilo.
    Sta di fatto che secondo me già il corso "normale" dovrebbe in teoria raccogliere gli interessati potenziali a questa attività, e quindi è proprio dal "parco soci" già presente in sostanza che primariamente bisognerebbe attingere.

    Per i relatori: oltre a noi che ci siamo visti, se siamo in grado (io ovviamente lo sono), potremmo chiamare anche qualcun altro anche esterno, su invito, e anche qualcuno "di grido".

    A voi dirigenti, e ovviamente chiunque possa e voglia (posso mettermici anch'io), va l'iniziativa di annunciare nelle riunioni, nelle lezioni che si fanno e tra i soci, anche con passa-parola che si stà predisponendo quest'iniziativa. Questo va diffuso in via del tutto preventiva e senza pretesa di presentare definitivamente un programma o la proposta completa. Infatti: -fuori dai denti- non so onestamente in quanti saremo, alla fine, che possano supportare credere e portare avanti questo progetto e che abbiano voglia di migliorare le cose al Circolo con proposte concrete per sovvertire "l'inerzia" dal punto di vista dell'astronomia pratica che caratterizza il CAV e quindi per riflesso invertire la tendenza della poca attrattiva degli astrofili "veri" per il CAV, che effettivamente caratterizza da anni la nostra associazione. Tralascio ogni altra considerazione "al contorno", che ho già espresso da tanto tempo.

    Io mi ci metto ben volentieri, ma non vorrei rimanere da solo.
    Mi rivolgo ai colleghi (soprattutto non ai soliti che operano al Circolo): dimostrate per favore un po' di fiducia, spirito di iniziativa disponibilità e datela e diamola anche al CAV ed alle persone che hanno avuto finalmente sensibilità verso questo problema. Sennò è meglio lasciar perdere il progetto.
    C'è la possibilità di vedere chi effettivamente è interessato all'astronomia fatta sul campo e tra gli iscritti, scommetto ci sono le persone, che magari si chiedono perché, tranne qualche uscita pratica fatta "alla leggera", al CAV si parla solo di materia oscura o di analemmi.... e non di pratica osservativa e astrofotografia. (come dicevo: c'è da dire che anche i visualisti e chi si ritrova al solito "Passo Fittanze"... non è che si muova molto con iniziative stimolanti, vivacità mentale, progetti originali sperimentazioni, spirito di avventura... tutto rimane statico e amorfo al solito sito e alle solite modalità).

    Ai dirigenti e proponitori dell'iniziativa invece dico che, al di là delle buone intenzioni mostrate alla riunione da tutti, ho infatti la sensazione, e sono molto sincero e franco, che nonostante la disponibilità, il Circolo può ormai aver perso la possibilità di ricuperare questi astrofili (parlo di persone presenti e concrete, alcune delle quali presenti alla riunione) e abbia perso la loro disponibilità, preferendo essi andare verso altri lidi ed altre attività, appunto per il fatto che il CAV ha DA ANNI peso attrattiva verso i veri protagonisti dell'astronomia amatoriale, e quindi anche questa iniziativa vada a farsi benedire.
    Insomma, nonostante le mie (e di altri) lamentele, GIUSTIFICATISSIME, potreste esservi mossi ormai troppo tardi.
    Agli altri, tutti, la possibilità di volermi smentire. Sarò più che contento scoprire di avere torto.

    Ben volentieri comunque da parte mia supportare questa iniziativa però, per quanto mi riguarda, sapete che ho anche dei gravissimi problemi personali ai quali non trovo soluzione, né proapettiva purtroppo (...e ci voleva anche questa). Quindi pensare anche a questo seminario per me è veramente pesante, e oserei dire fuori luogo per le priorità che dovrei avere. Non posso sapere, in sostanza, in che condizioni sarò in autunno o quando sarà.

    In ogni caso devo proprio dire *complimenti* per esservi finalmente accorti di qualcosa che manca e almeno della proposta.

    Il resto... ci sentiamo semmai "a voce".
    E gli altri: scrivano pure qui, anzi invito a farlo caldamente, un forum che "langue" può essere ravvivato e può essere anche il luogo adatto per sviscerare certi argomenti. Certe volte il trovarsi in sede può non essere sufficiente o sviare. Questo invece pouò essere il luogo proprio adatto.

    La prossima riunione dovrebbe essere il 7/05 p.v. se vogliamo dare seguito e crediamo all'iniziativa io personalmente invito ad essere presenti, tempo permettendo, sempre all'Osservatorio, salvo contr'ordine dei responsabili.

    Segue nel mess. successivo, un elenco degli argomenti da trattare, in maniera formale e informale.

    ---
    PGU - amateur astronomer, C.A.V. Member, A.A.V.S.O. observer
    EOS Observatory - [ URL no more available ]
    est modus in rebus (Hor.)

  2. #2
    Utente Registrato L'avatar di PGU
    Registrato dal
    Sep 2006
    residenza
    Verona B.go Venezia
    Messaggi
    713

    Predefinito Re: Seminario - workshop di fotografia astronomica

    SEMINARIO DI ASTROFOTOGRAFIA DEL CIRCOLO ASTROFILI VERONESI
    La proposta "PGU"

    Argomenti da trattare, non necessariamente con questa scaletta e non necessariamente, come detto con lo stile "a lezione", e magari non necessariamente tutti, oppure non solo questi in elenco.

    - Astronomia visuale e astrofotografia differenze e caratteristiche.
    - i 2 filoni dell'astrofotografia: Astrofotografia planetaria (Hi-Res) e astrofotgrafia Deep-sky
    - Strumentazione:
    * Telescopi, astrografi, differenze, ciò che importa per il visuale, ciò che interessa alla ripresa fotografica. Strumenti per il deep-sky, per l'alta risoluzione Lenti di Barlow, proiezione dell'oculare, Riduttori, spianatori correttori.
    - I siti osservativi ed i siti utili per astrofotografia.
    * l'inquinamento luminoso. Influenza sulla fotografia Hi-Res e deep-sky
    * il seeing, la turbolenza, le scale di turbolenza atmosferica.
    * la magnitudine limite, La nuova tecnica della misura del valore SQM per la valutazione del cielo.
    - I dispositivi di acquisizione: webcam, camere planetarie, Reflex digitali (DSLR) CCD.
    * La vecchia pellicola fotografica. Il superamento di essa.
    * I nuovi sensori digitali. La corsa ai pixel, risoluzione, sensibilità, efficienza quantica, formati dei sensori, tipi di sensori, campionamento.
    * sensori in B/N sensori a colori. Vantaggi, svantaggi e utilizzi.
    * Le montature e i sistemi di trascinamento e di guida. La predisposizione della montatura
    - La guida, l'autoguida.
    - Gli accessori per la ripresa:
    * filtri planetari, filtri LRGB, filtri a banda stretta H-alpha, OIII, filtri speciali (fotometrici ecc.)
    * la ruota portafiltri, tubi addizionali, fuocheggiatori...
    - I computer, il loro utilizzo in astrofotografia (fase di acquisizione) programmi relativi. PC fisso, PC portatile, PC da campo e problemi relativi.
    - L'alimentazione del sistema (setup), batterie, dosaggio della corrente di tutti gli accessori relativi. Le batterie.
    - Tecniche di ripresa.
    * Ripresa planetaria - camere - Filmati
    * Ripresa deep-sky
    * Riprese con reflex
    * CCD "One shot color camera"
    * CCD in bianco-nero: tecniche di ripresa monocromatica, LRGB e filtri in banda stretta.
    - La messa a fuoco, semplce, assistita, tecniche, maschere ed accessori utili.
    - La posa fotografica, le riprese di "light"
    * nella ripresa planetaria: numero di frames, il gain, fps, luminosità, gamma.
    * nella ripresa deep-sky: la posa limite, il numero di pose, 1 posa o più pose? perché?
    * il rapporto segnale/rumore SNR.
    * la compositazione.
    - Le riprese di calibrazione: Bias, Dark, Flat. Sorgenti per la ripresa di "flat".
    - Il "binning"
    - Il bilanciamento del bianco.
    - Tipi di astrofoto planetarie e lunari
    - Tipi di astrofoto deep-sky
    * Scelta del soggetto, rapporto focale/dimensione sensore - dimensione pixel.
    - Il timelapse.

    - L'elaborazione e software relativi
    * Il pretrattamento
    * L'elaborazione di filmati Hi-res, i software utili, le tecniche; le problematiche.
    * l'Elaborazione cosmetica... Hi-res, deep-sky ossia: un campo più vasto dell'universo. Esempi di tecniche post-elaborazione delle immagini migliorative, correttive ed estetiche, da sviluppare e continuare (anche con astrofili esterni di alto profilo).

    C'è da parlare di tutto.

    Vorrei che si sviluppasse un dibattito, qui, e non solo qui, con suggerimenti, rettifiche, critiche, ma soprattutto partecipazione, entusiasmo e anche onestà.

    Invito a questo anche se, come forse avete letto, non sono certo il "primo" a credere ad un'iniziativa del genere, per raddrizzare certe sorti; ma mi ci metto con piacere.

    Ciao e grazie.
    Giuliano
    PGU - amateur astronomer, C.A.V. Member, A.A.V.S.O. observer
    EOS Observatory - [ URL no more available ]
    est modus in rebus (Hor.)

  3. #3
    Utente Registrato L'avatar di Fabio.C
    Registrato dal
    Jan 2007
    residenza
    Pescantina (VR)
    Messaggi
    462

    Predefinito Re: Seminario - workshop di fotografia astronomica

    ciao Giuliano
    ecco sono il primo a rispondere a questa discussione
    direi che questa iniziativa e risveglio ci voleva proprio, vedremo come evolverà la cosa e quello che hai elencato penso sia un programma che comprende ben tutto quello che ci riguarda e che dia la possibilità ai soci di specializzarsi in questa meteria
    spero vivamente che questo "seminario" permetterà a far nascere all'interno del circolo anche qualche nuovo talento poi si sa, come in tutte le cose, ci vuole tempo, passione e qualche sacrificio, le persone non possono essere sempre in prima fila soprattutto se sempre i soliti nomi, ognuno ha i suoi problemi casa, lavoro, famiglia quindi speriamo che questa iniziativa non sia solo un fuoco di paglia... parecchi troppi soci si son ben lamentati di questo anello mancante all' interno del circolo, ora speriamo che diano una mano a far si che la catena regga
    >>> Il Mio Sito <<<

  4. #4

    Predefinito Re: Seminario - workshop di fotografia astronomica

    Ottimo lavoro, Giuliano. Io non essendo esperto in materia lascio a voi la decisione del programma dei vari argomenti da trattare. Condivido pienamente tutto quello che hai detto, e mi sono meravigliato che anche Fabio soffriva di questa situazione, e non abbia fatto parola nel direttivo, cui è parte attiva. Forse penso proprio che sia giunto il momento di passare dalle critiche alle proposte. Non lasciare che il mondo cambi da solo, ma metterci in gioco e passare ad una parte attiva, perché il circolo ha bisogno dell'esperienza e delle ricchezze di tutti, per crescere e migliorare. Io personalmente conto tanto su di voi, per questo rilancio, anche perché spero di riuscire a seguirvi anche nella pratica.
    Spero nel frattempo che anche il Forum prenda il posto che si merita. Un mezzo potentissimo di condivisione e informazione.
    Vi confermo la data del lunedì 07 maggio 2012 ore 21:00 in OMB per proseguire la programmazione del seminario. Ore 20:00 Invece pasta per tutti. Attendo adesioni per preparare in tempo la serata.

  5. #5
    Utente Registrato L'avatar di Fabio.C
    Registrato dal
    Jan 2007
    residenza
    Pescantina (VR)
    Messaggi
    462

    Predefinito Re: Seminario - workshop di fotografia astronomica

    Quote Originariamente inviato da Shangri.stars Visualizza il messaggio
    Ottimo lavoro, Giuliano. Io non essendo esperto in materia lascio a voi la decisione del programma dei vari argomenti da trattare. Condivido pienamente tutto quello che hai detto, e mi sono meravigliato che anche Fabio soffriva di questa situazione, e non abbia fatto parola nel direttivo, cui è parte attiva. Forse penso proprio che sia giunto il momento di passare dalle critiche alle proposte. Non lasciare che il mondo cambi da solo, ma metterci in gioco e passare ad una parte attiva, perché il circolo ha bisogno dell'esperienza e delle ricchezze di tutti, per crescere e migliorare. Io personalmente conto tanto su di voi, per questo rilancio, anche perché spero di riuscire a seguirvi anche nella pratica.
    Spero nel frattempo che anche il Forum prenda il posto che si merita. Un mezzo potentissimo di condivisione e informazione.
    Vi confermo la data del lunedì 07 maggio 2012 ore 21:00 in OMB per proseguire la programmazione del seminario. Ore 20:00 Invece pasta per tutti. Attendo adesioni per preparare in tempo la serata.
    ciao Raffaele... sono contento che anche tu possa essere uno dei potenziali membri di questo gruppo e vedendo i risultati che hai ottenuto con le riprese in cupola all'osservatorio son convinto che un giorno possa anche tu con la tua pratica sfornare qualche bella foto... in merito a questo problema, per cui ora ci stiamo proponendo come rimedio di sistemare, la situazione in passato l'avevo già messa in evidenza al vecchio consiglio direttivo... poi sai le "battaglie" son difficili da vincere da solo e afflitto anche da problemi personali avevo mollato la presa, infatti ora che siamo una "squadra" a voler ritornare sul campo pratico e dire la nostra... sai com'è l'unione fa la forza ed all'inizio dell'anno ho cercato che tanti astrofotografi restassero nel circolo in modo da dare degli stimoli per poter andare avanti con l'astronomia pratica sempre meglio!!
    >>> Il Mio Sito <<<

  6. #6
    Utente Registrato
    Registrato dal
    Mar 2010
    Messaggi
    10

    Predefinito Re: Seminario - workshop di fotografia astronomica

    Cari Amici sono felice che il forum si sia ravvivato a tal proposito volevo invitare tutti i soci a postare le proprie foto o disegni e non preoccupatevi della qualità della foto ma di considerare il forum un punto di partenza per migliorarsi, un po' come viene fatto anche negli altri forum, per ricevere critiche (costruttive ovviamente) suggerimenti e anche per mettere a disposizione degli altri nuove tecniche elaborative e etc... chi più ne ha più ne metta.
    Volevo anche comunicare a tutti che mi sono preso l'incarico di essere la persona di riferimento per tutte quelle persone che vogliono inserire nel sito foto, filmati e animazioni fatti con i propri strumenti. A tal proposito mi volevo complimentare con GIGI per l'ottimo lavoro che ha fatto su Giove e per chi non l'avesse fatto vi invito ad andare nella home del sito.
    Mandatemi una mail oppure meglio ancora postatela nel forum così possiamo anche commentarla e poi in tutti i casi ci penso io ad inserirla nel sito.
    Mi volevo anche complimentare con Giuliano per l'importante lavoro di programmazione che sta portando avanti e in particolar modo volevo dirti di non preoccuparti che vedrai che con i giusti stimoli e la giusta dose di entusiasmo riusciremo a creare un bel gruppo che porterà una ventata di aria fresca al CAV.
    Io purtroppo ancora sono un neofita però di passione ne ho tanta e per quanto posso fare mi rendo disponibile a sostenere questo progetto che ritengo fondamentale per il CAV.
    Come ultima cosa sarebbe bello utilizzare il forum per mettere a conoscenza gli altri soci in tempo reale di serate osservative fuori programma per intenderci quelle che facciamo normalmente da soli o che organizziamo all'ultimo momento per fare fotografia in maniera tale da coinvolgere altri soci interessati ma che si annoiano in solitudine.
    Buona notte a tutti Ciao
    SKYWATCHER ED80 BLACK DIAMOND, SU HEQ5 SKYSCAN PRO
    CANON EOS 500D

  7. #7
    Utente Registrato L'avatar di FlavioCastellani
    Registrato dal
    Nov 2006
    Messaggi
    95

    Predefinito Re: Seminario - workshop di fotografia astronomica

    Quote Originariamente inviato da Fabio.C Visualizza il messaggio
    ciao Giuliano
    ecco sono il primo a rispondere a questa discussione
    direi che questa iniziativa e risveglio ci voleva proprio, vedremo come evolverà la cosa e quello che hai elencato penso sia un programma che comprende ben tutto quello che ci riguarda e che dia la possibilità ai soci di specializzarsi in questa meteria
    spero vivamente che questo "seminario" permetterà a far nascere all'interno del circolo anche qualche nuovo talento poi si sa, come in tutte le cose, ci vuole tempo, passione e qualche sacrificio, le persone non possono essere sempre in prima fila soprattutto se sempre i soliti nomi, ognuno ha i suoi problemi casa, lavoro, famiglia quindi speriamo che questa iniziativa non sia solo un fuoco di paglia... parecchi troppi soci si son ben lamentati di questo anello mancante all' interno del circolo, ora speriamo che diano una mano a far si che la catena regga

    E' vero Fabio!
    Giuliano è stato di parola e ci si è messo subito con grande impegno, ma a giorni di distanza vedo ancora poche risposte. E pensare che siamo in giorni di ponti e feste varie. Tutti in ferie?

    Per quanto riguarda il programma, ci ho dato un occhiata e sembra la "Treccani" dell'astrofotografia. Alla faccia! Direi che è veramente difficile trovare altro.

    L'unica cosa che aggiungerei è la parte di pratica. Cominciamo a sentire le disponibilità per uscite con i telescopi per tarda primavera/estate. Scegliamo qualche buon cielo ed andiamo fuori assieme. Direi addirittura di creare una discussione apposita. Che ne dite?

  8. #8
    Utente Registrato L'avatar di PGU
    Registrato dal
    Sep 2006
    residenza
    Verona B.go Venezia
    Messaggi
    713

    Predefinito Re: Seminario - workshop di fotografia astronomica

    Allora benissimo, grazie a tutti dei pareri e dei commenti.
    Più che ringraziare, IO, dobbiamo tutto ringraziarci a vicenda.
    Alcune altre poche parole e proposte da parte mia:
    1- Spero che alcune persone che ritengo fondamentali, come ho accennato nei miei primi messaggi non se vadano in altri "lidi". o siperdano per strada o si lascino sviare o distrarre da altre sirene. Conto/contiamo su di loro.

    2- Chiedo a tutti un parere: che sia il caso di mettere un annuncio, un link ed un avviso nella bacheca del Gruppo Gastrofili, dove una gran parte di astrofili e astrofotografi locali (tra cui alcuni dei "nostri", io compreso) si confrontano? Chiedo così perché in questo caso se linko questa pagina, questa discussione e questa proposta tutti, di là, vedono anche le nostre discussioni aperte. Io credo che potrebbe comunque essere utile. Cosa ne dite voi?
    Lo scopo è, oltre ad "attirare attenzione" è anche coinvolgere eventualmente alcuni "personaggi" anche storici ed in gamba che potrebbero venire a tenere una sessione/serata/lezione (chiamiamola come vogliamo) del nostro seminario, eventualmente.

    3- per le uscite accennate da Flavio: intanto ho elencato gli argomenti che si dovrebbero trattare e discutere (argomenti che non si esauriscono lì, si pensi alla parte dell'elaborazione che è infinita come l'universo.... ah nò: l'universo non è infinito... ). Poi sulla modalità specifica operativa poi magari ne discutiamo secondo me proprio alla prossima riunione, o più in là. E quindi anche su numero e modalità delle uscite.

    4- Last but not least un benvenuto nel forum a chi si è scritto da poco spinto anche dall'occasione! . Bentrovato soprattutto a Shangri.stars (complimenti per il nick)
    PGU - amateur astronomer, C.A.V. Member, A.A.V.S.O. observer
    EOS Observatory - [ URL no more available ]
    est modus in rebus (Hor.)

  9. #9
    Utente Registrato L'avatar di mister 50
    Registrato dal
    Jun 2007
    Messaggi
    51

    Predefinito Re: Seminario - workshop di fotografia astronomica

    Ciao Giuliano .io sono poco incline nello scrivere, però condivido tutto quello che hai detto. Venerdì non sono venuto al circolo perchè sono andato all'OMB con Fabio e Domenico,ci siamo divertiti molto a fotografare il profondo cielo, abbiamo messo in pratica quello che si era discusso lunedì.Spero di fare altre uscite con tutti noi per impratichirci sempre di più.
    Ciao a tutti Gigi
    PS
    Grazie Marco per aver postato la rotazione di Giove, mi ha gratificato di tutte le ore di sacrificio che ho fatto.
    Luigi Manganotti
    [url]http://osservatoriom50.it
    La stella dice: "Mi illumini di più se illumini di meno"

  10. #10
    Utente Registrato L'avatar di Fabio.C
    Registrato dal
    Jan 2007
    residenza
    Pescantina (VR)
    Messaggi
    462

    Predefinito Re: Seminario - workshop di fotografia astronomica

    Quote Originariamente inviato da FlavioCastellani Visualizza il messaggio
    E' vero Fabio!
    L'unica cosa che aggiungerei è la parte di pratica. Cominciamo a sentire le disponibilità per uscite con i telescopi per tarda primavera/estate. Scegliamo qualche buon cielo ed andiamo fuori assieme. Direi addirittura di creare una discussione apposita. Che ne dite?
    direi che è un argomento da parlarne assolutamente lunedì alla prossima riunione
    >>> Il Mio Sito <<<

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •