Visualizzazione dei risultati da 1 a 2 su 2

Discussione: IC 417 in Auriga

  1. #1
    Utente Registrato L'avatar di PGU
    Registrato dal
    Sep 2006
    residenza
    Verona B.go Venezia
    Messaggi
    713

    Predefinito IC 417 in Auriga

    Prima immagine elaborata del 2013
    Ma le riprese sono state effettuate le notti del 3 Dicembre (CCD con filtro H-alpha) e del 5 Dicembre (CCD con OIII) scorsi.
    Strumentazione: rifrattore FLT 110 f/7 ridotto 0,8x a f/5,6, CCD SXVF-H9. Pose da 2,5 ore in H-alpha e 3 ore in OIII. Totale 5,5 ore.

    E' IC417 una nebulosa ad emissione nella costellazione di Auriga.

    E' la composizione delle riprese nei due filtri a banda stretta; in modo da produrre un'immagine a colori RGB con canale sintetico nel Blu, costruito con la combinazione di OIII+25% di H alpha.
    Per il resto ho associato le riprese di H-alpha nel rosso e OIII nel verde.

    Poi un po' di elaborazione con Photoshop: luci, livelli luminosi, bilanciamento dei colori, un po' di esaltazione dei dettagli ecc.

    http://astrob.in/29338/

    Sono soddisfatto soprattutto per le strutture della nebulosa che sono venute fuori, ma per quanto riguarda il colole, si vede che "povera"; ossia con un po' troppo rosso preponderante. Colpa proprio della mancanza dei canali di colore "normali" e manca quindi di un po' di respiro cromatico.
    D'altra parte riprendere dalla citt con i filtri colorati normali un'impresa, e non so quanto della nebulosa sarebbe uscita con i filtri a luce integrale nelle condizioni di cielo cittadino.

    Attendo i vostri pareri, spero vi piaccia comunque.
    PGU - amateur astronomer, C.A.V. Member, A.A.V.S.O. observer
    EOS Observatory - [ URL no more available ]
    est modus in rebus (Hor.)

  2. #2
    Utente Registrato L'avatar di Fabio.C
    Registrato dal
    Jan 2007
    residenza
    Pescantina (VR)
    Messaggi
    462

    Predefinito Re: IC 417 in Auriga

    Quote Originariamente inviato da PGU Visualizza il messaggio
    Sono soddisfatto soprattutto per le strutture della nebulosa che sono venute fuori, ma per quanto riguarda il colole, si vede che "povera"; ossia con un po' troppo rosso preponderante. Colpa proprio della mancanza dei canali di colore "normali" e manca quindi di un po' di respiro cromatico.
    D'altra parte riprendere dalla citt con i filtri colorati normali un'impresa, e non so quanto della nebulosa sarebbe uscita con i filtri a luce integrale nelle condizioni di cielo cittadino.

    Attendo i vostri pareri, spero vi piaccia comunque.
    ciao Giuliano, in effetti come ti sei gi accorto da solo la foto nella resa della nebulosa molto notevole, peccato per le stelle che invece del loro colore naturale sono tutte virate verso una predominante rossa... se fai una ricerca di IC1318 del Cigno noterai lo stesso problema che molti hanno avuto sulla stella luminosa Sadr, poi se guardi la mia IC1318 questo problema della dominante rossa non c' perch ho risolto con una maschera, ma fin che si tratta di agire su di una stella un conto, su migliaia la vedrei ardua
    >>> Il Mio Sito <<<

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •