Pagina 87 di 87 primaprima ... 37778384858687
Visualizzazione dei risultati da 861 a 866 su 866

Discussione: Il futuro dell'autunno

  1. #861
    Utente Registrato L'avatar di fatur
    Registrato dal
    Aug 2008
    residenza
    Torbe di Negrar, 450 m slm
    Messaggi
    1,227

    Predefinito Re: Il futuro dell'autunno


  2. #862
    Consiglio direttivo L'avatar di Angelo
    Registrato dal
    Jun 2006
    residenza
    Monza centro, 160m slm
    Messaggi
    12,211

    Predefinito Re: Il futuro dell'autunno

    Non so quali siano i record di caldo per Febbraio, ma Domenica c'è il rischio di batterli, specie sul basso Veneto. Altre metrate di neve in alta quota sulle Alpi e 0 termico alle stelle.
    Sembra meno peggio rispetto ai giorni scorsi ma non se ne esce.

  3. #863
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Il futuro dell'autunno

    Si,si meno peggio il peggioramento ma temperature da fine marzo. Vedremo dove vuole arrivare questo non inverno.
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

  4. #864
    Utente Registrato
    Registrato dal
    Dec 2012
    residenza
    Pescantina
    Messaggi
    774

    Predefinito Re: Il futuro dell'autunno

    Fortunatamente sarà un passaggio rapido e quasi indolore,se le precipitazioni fossero perdurate 1 giorno in più con simili isoterme in quota e considerando la neve presente sarebbero stati dolori. Anche se tutto sommato ce ne vuole prima che l'acqua "filtri" tutta la neve presente. Meglio così. Nel medio termine incertezza alle stelle,gran ribaltone di ECMWF dalla serata di ieri alla mattina di oggi,vedremo.

  5. #865
    Consiglio direttivo L'avatar di Angelo
    Registrato dal
    Jun 2006
    residenza
    Monza centro, 160m slm
    Messaggi
    12,211

    Predefinito Re: Il futuro dell'autunno

    ECM, che certamente non ha brillato questo inverno, posticipa il peggioramento a Domenica Lunedì (Sabato poca cosa), ma mette comunque una quantità di mm enorme per essere Febbraio, a cui ci siamo assuefatti in un inverno eccezionale in fatto di precipitazioni.
    Sulle Dolomiti (con tutti i distinguo tra una vallata e l'altra un GM non coglie minimamente) parliamo di 20mm Domenica e altrettanti Lunedì.
    In particolare tra la sera di Domenica e la mattina di Lunedì (18 ore) dovrebbero cadere 30mm.
    Domenica la quota neve salirà alle stelle, complici anche le precipitazioni deboli di mattinata e pomeriggio: lo zero termico dovrebbe assestarsi intorno ai 1900m, per cui nei momenti peggiori potrebbe nevicare solo oltre i 1600m-1700m, mentre a fine evento potrebbe nevicare fino a fondovalle (800m circa).
    In Lessinia con precipitazioni molto deboli, dovrebbe nevicare oltre i 1900-2000m nella giornata di Domenica (quindi acqua in tutta la Lessinia e neve solo sulle creste di Baldo e Carega) e in serata, tra l'ingresso di aria più fredda e precipitazioni più intense, la qn dovrebbe scendere gradualmente fino a 1100-1200m nella mattinata di Lunedì.
    Sul lungo vedo come i "sogni" di hp di blocco restino sempre tali e sinceramente mi affiderei molto più a GFS oltre le 120 ore per capire i movimenti a macroscala, ECM ha fatto discretamente pietà da noi quest'anno.
    Ultima modifica di Angelo; 13-02-2014 a 11:30

  6. #866
    Utente Registrato L'avatar di fatur
    Registrato dal
    Aug 2008
    residenza
    Torbe di Negrar, 450 m slm
    Messaggi
    1,227

    Predefinito Re: Il futuro dell'autunno

    si, reading non brillante come al solito quest'anno...

    cmq io se il focus è di lungo termine (5-10 giorni) guardo SEMPRE il modellame nell'insieme, GFS, ECMWF ed ENS dei 2 modelli...
    se guardiamo i grafici di Anomaly correlation si vede bene che ci sono momenti in cui a 8 giorni hai 0,9 e momenti in cui hai 0,5 questo vuol dire che ci sono momenti in cui SI PUO' guardare lontano e momenti in cui è meglio lasciar perdere...

    tutto sta a capire QUANDO c'è affidabilità e quando no.... in questo senso una visione comparata è di grandissima utilità, fondamentale per me...
    unitamente ad una buona dose di esperienza ovviamente ( nel mio caso è più di un decennio che guardo carte, mi escono dalle orecchie ormai )...

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •