Pagina 23 di 23 primaprima ... 131920212223
Visualizzazione dei risultati da 221 a 227 su 227

Discussione: Mappatura delle zone fredde da inversione nella pianura e valli pedemontane

  1. #221
    Consiglio direttivo L'avatar di Simo94
    Registrato dal
    Nov 2015
    residenza
    Trento - Verona, Golosine
    Messaggi
    1,328

    Predefinito Re: Mappatura delle zone fredde da inversione nella pianura e valli pedemontane

    Comunque per fare dei giri in centro io ci sono

  2. #222
    Utente Registrato
    Registrato dal
    Sep 2006
    Messaggi
    996

    Predefinito Re: Mappatura delle zone fredde da inversione nella pianura e valli pedemontane

    free image hostingcertificity.com
    Al momento, come diceva Massimo, le minime si registrano nella bassa Val d'Illasi, la pi riparata dalle brezze. La temperatura stata presa alle ore 23 in localit San Zeno di Colognola vicino al cimitero. Sacche fredde notevoli con differenze di 4-5 gradi in poche centinaia di metri.
    Siamo una fluttuazione quantica del nulla, ma non ce ne dobbiamo vergognare.

    Caldiero (Vr) Pedemontana Est Verona

  3. #223
    Utente Registrato
    Registrato dal
    Sep 2006
    Messaggi
    996

    Predefinito Re: Mappatura delle zone fredde da inversione nella pianura e valli pedemontane

    Quote Originariamente inviato da Flavio65 Visualizza il messaggio
    free image hostingcertificity.com
    Al momento, come diceva Massimo, le minime si registrano nella bassa Val d'Illasi, la pi riparata dalle brezze. La temperatura stata presa alle ore 23 in localit San Zeno di Colognola vicino al cimitero. Sacche fredde notevoli con differenze di 4-5 gradi in poche centinaia di metri.
    Fornello e Sarmazza disturbate da brezza con temperature che al momento si mantengono sui 6 gradi..
    Siamo una fluttuazione quantica del nulla, ma non ce ne dobbiamo vergognare.

    Caldiero (Vr) Pedemontana Est Verona

  4. #224
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimo M.
    Registrato dal
    Aug 2014
    residenza
    Caldiero (VR)/San Valentino di Badia c. (VR)
    Messaggi
    4,243

    Predefinito Re: Mappatura delle zone fredde da inversione nella pianura e valli pedemontane

    Sempre in prima linea Flavio... il foehn ha fatto fatica ad entrare al suolo a dispetto di tutte le previsioni che prevedevano una sventolata anche in pianura. Nella val d'illasi a Tregnago vedo UR ancora elevate segno del ristagno dell'aria. Il fatto che poche decine di metri sopra ci sia stata aria secca favonica pu aver esaltato il raffreddamento...


    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
    non dire gatto se non ce l'hai nel sacco

  5. #225
    Utente Registrato L'avatar di Stebel
    Registrato dal
    Dec 2009
    residenza
    Sant'Andrea (Cologna V.ta VR)
    Messaggi
    203

    Predefinito Re: Mappatura delle zone fredde da inversione nella pianura e valli pedemontane

    Ecco qui gli effetti sulle colture di patate, viti e mais nelle zone di cologna, Zimella, Lonigo, meledo, Sarego Noventa vicentina... viti, soprattutto il prosecco andato completamente distrutto... x le patate, che coltivo personalmente, perdite minime del 50%...

    Inviato dal mio GT-I9195I utilizzando Tapatalk

  6. #226
    Utente Registrato L'avatar di Stebel
    Registrato dal
    Dec 2009
    residenza
    Sant'Andrea (Cologna V.ta VR)
    Messaggi
    203

    Predefinito Re: Mappatura delle zone fredde da inversione nella pianura e valli pedemontane

    Spostate pure in un altra sezione se volete.. scusate..

    Inviato dal mio GT-I9195I utilizzando Tapatalk

  7. #227
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimo M.
    Registrato dal
    Aug 2014
    residenza
    Caldiero (VR)/San Valentino di Badia c. (VR)
    Messaggi
    4,243

    Predefinito Re: Mappatura delle zone fredde da inversione nella pianura e valli pedemontane

    Quote Originariamente inviato da Stebel Visualizza il messaggio
    Ecco qui gli effetti sulle colture di patate, viti e mais nelle zone di cologna, Zimella, Lonigo, meledo, Sarego Noventa vicentina... viti, soprattutto il prosecco andato completamente distrutto... x le patate, che coltivo personalmente, perdite minime del 50%...

    Inviato dal mio GT-I9195I utilizzando Tapatalk
    Cavoli... una domanda: ha colpito in modo diffuso o solo in alcune zone depresse come accaduto nella pedemontana?
    non dire gatto se non ce l'hai nel sacco

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •