Pagina 2 di 2 primaprima 12
Visualizzazione dei risultati da 11 a 13 su 13

Discussione: Passo di Salarno (Adamello) 3.150 m

  1. #11
    Consiglio direttivo L'avatar di Wetter_Sergy
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    Altavilla Vicentina - 45 mt slm
    Messaggi
    1,597

    Predefinito Re: Passo di Salarno (Adamello) 3.150 m

    Ho notato solo ora questi splendidi due reportage (Marmolada di Giancarlo ed Adamello di Alessandro), che ci dicono di una situazione degli apparati glaciali delle alpi centro orientali , tarata su metà agosto 2016, tutto sommato ancora discreta, il che rende giusto merito ad un'estate 2016 che è stata tutto sommato benevola per la conservazione degli apparati glaciali.
    Purtroppo la stangata è arrivata da fine agosto e per tutto settembre, ribaltando le sorti di una stagione che fino a quel momento aveva retto le mancanze delle scarse o nulle nevicate dell'autunno / inverno 2015-2016.
    Quindi credo che l'affermazione "Peraltro, leggevo ieri su FB un post scritto da chi cura la pagina della Società Glaciologica Lombarda (la cui affidabilità ed il cui rigore non possono essere messi in discussione) nel quale si affermava che sul Pian di neve manterrebbe copertura stagionale solamente oltre i 3.300 m" sia purtroppo veritiera, e concluda un'altra annata di ritiro importante per gli apparati glaciali delle nostre montagne, Adamello incluso.
    ... sempre lo ringrazierò, finchè avrò vita

  2. #12
    Utente Registrato L'avatar di alessandro
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    verona
    Messaggi
    3,520

    Predefinito Re: Passo di Salarno (Adamello) 3.150 m

    Ciao Sergio, tieni conto che quella riportata dalla SGL era la situazione al 22 agosto, il brutto per i ghiacciai è venuto dopo.
    Il 2015/2016 credo possa essere archiviato come un'annata tra le peggiori: scarsissimo innevamento autunnale, parziale recupero primaverile, botta clamorosa di c.ulo fin quasi a ferragosto e mazzata finale, quando davvero si poteva sperare in una "salvezza in extremis" per usare un riferimento calcistico.

    La stagione 2016/2017 per ora è partita così, così, con poca neve "fredda" facilmente asportabile dal vento. Speriamo nel we in una bella passata di neve pesante.

    Ciao
    I'm Winston Wolfe. I solve problems.
    Well, let's not start sucking each other's ***** quite yet.

  3. #13
    Consiglio direttivo L'avatar di Wetter_Sergy
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    Altavilla Vicentina - 45 mt slm
    Messaggi
    1,597

    Predefinito Re: Passo di Salarno (Adamello) 3.150 m

    Quote Originariamente inviato da alessandro Visualizza il messaggio
    Ciao Sergio, tieni conto che quella riportata dalla SGL era la situazione al 22 agosto, il brutto per i ghiacciai è venuto dopo.
    Il 2015/2016 credo possa essere archiviato come un'annata tra le peggiori: scarsissimo innevamento autunnale, parziale recupero primaverile, botta clamorosa di c.ulo fin quasi a ferragosto e mazzata finale, quando davvero si poteva sperare in una "salvezza in extremis" per usare un riferimento calcistico.

    La stagione 2016/2017 per ora è partita così, così, con poca neve "fredda" facilmente asportabile dal vento. Speriamo nel we in una bella passata di neve pesante.

    Ciao
    Ecco Ale, dopo queste ulteriori delucidazioni possiamo archiviare l'annata 2015/2016 per gli apparati glaciali delle nostre alpi centro-orientali come in "deficit pesante". A metà settembre la Marmolada era grigia e privata completamente della copertura nevosa dell'anno, penso che anche in Adamello la situazione sia stata simile.
    Questo autunno ha già stoppato la fusione ad inizio ottobre (ed è già gran cosa, visto gli ultimi chiari di luna) e un metro di neve da domani a domenica dovrebbe plausibilmente cadere sopra i 3.000 metri, almeno nelle zone più esposte alle correnti meridionali (in questo l'Adamello è in pole).
    Speriamo che poi perseveri con altre consistenti passate fino a fine novembre. Certo che se manca l'accumulo autunnale è utopistico nel contesto climatico attuale sperare di concludere l'annata glaciologica senza danni consistenti
    ... sempre lo ringrazierò, finchè avrò vita

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •