Pagina 5 di 7 primaprima 1234567 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 50 su 68

Discussione: Enciclopedia del clima di Verona dal 1948 al 2015!

  1. #41
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Enciclopedia del clima di Verona dal 1948 al 2015!

    1988

    GENNAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +6.50°
    MASSIMA E MINIMA: +13.9° -1.2°
    PIOGGIA:71.6mm - molto mite

    FEBBRAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +6.63°
    ESTREMI: +14.7° +0.4°
    PIOGGIA: 37.6mm - inverno molto mite senza alcuna irruzione fredda

    MARZO:

    MEDIA ARITMETICA: +9.45°
    ESTREMI: +20.7° -2.1°
    PIOGGIA: 81.4mm

    APRILE:

    MEDIA ARITMETICA: +14.15°
    ESTREMI: +25.2° +4.7°
    PIOGGIA: 44.9mm

    MAGGIO:

    MEDIA ARITMETICA: +18.45°
    ESTREMI: +27.7° +10.1°
    PIOGGIA: 130.2mm - molto instabile

    GIUGNO:

    MEDIA ARITMETICA: +20.74°
    ESTREMI:+30.3° +12°
    PIOGGIA:137.2mm - freddo ed instabile

    LUGLIO:

    MEDIA ARITMETICA: +25.15°
    ESTREMI: +35.4° +16.9°
    PIOGGIA: 82mm - bel mese estivo senza eccessi

    AGOSTO:

    MEDIA ARITMETICA: +25.16°
    ESTREMI: +36.1° +13.9°
    PIOGGIA: 79.8mm - 2 decadi calde ed afose - ultima decade fredda ed autunnale

    SETTEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +20.57°
    ESTREMI: +31.3° +11.5°
    PIOGGIA: 58.4mm - splendido mese quasi estivo

    OTTOBRE

    MEDIA ARITMETICA: +16.67°
    ESTREMI: +28.2° +7.9°
    PIOGGIA:76.3mm - molto mite

    NOVEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +5.61°
    ESTREMI: +14.4° -4.8°
    PIOGGIA: 7.4mm - gelido e secco mese invernale,uno dei più freddi dal dopoguerra


    DICEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +4.00°
    ESTREMI: +14.6 -4.2°
    PIOGGIA: 32.8mm

    ANNUALE:

    MEDIA TERMICA: +14.46°

    ESTREMI: +36.1° -4.8°

    PIOGGIA: 839.6 mm

    NEVE: 0 cm

    L'inverno 87-88 chiude i battenti con situazioni di estrema mitezza che per questi anni era quasi un'eresia. Sia gennaio che febbraio infatti sono mesi caldi e mediamente piovosi. Nessuna ondata o irruzione fredda nell'arco della stagione invernale,la primavera parte fredda con marzo ma recupera con il mese di aprile che vede belle giornate di sole,maggio torna freddo e piovoso e la stessa estate inizia nel peggiore dei modi. Il classico instabile a tratti freddo giugno seguito da luglio e agosto che in parte riscattano la stagione con un periodo di gran caldo che inizia con la seconda decade di luglio e si conclude con la seconda di agosto. L'autunno non particolarmente freddo vede molte piogge in ottobre mentre torna secco e decisamente freddo in novembre,dove si registra l'unico mese fortemente sotto media termica. Infine l'inverno inizia senza grossi accadimenti da registrare. Le alte pressioni sono le protagoniste,quella delle Azzorre in particolare durante la stagione estiva e non mancano contributi africani. Le depressioni atlantiche invece,registrano un calo dell'attività ma dall'altra parte non sono compensate da irruzioni artico o continentali,del tutto assenti durante le stagioni fredde.
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

  2. #42
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Enciclopedia del clima di Verona dal 1948 al 2015!

    1989

    GENNAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +1.12°
    MASSIMA E MINIMA: +15.3° -8.1°
    PIOGGIA:0mm - mese gelido in pianura dominato in lungo e largo dalle nebbie persistenti - dalla collina in sù mese delle margherite

    FEBBRAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +7.23°
    ESTREMI: +16.9° 2.8°
    PIOGGIA: 32.9mm - inverno molto mite senza alcuna irruzione fredda - ma con tanta nebbia

    MARZO:

    MEDIA ARITMETICA: +12.14°
    ESTREMI: +26.1° +2.1°
    PIOGGIA: 33.8mm - molto mite

    APRILE:

    MEDIA ARITMETICA: +13.41°
    ESTREMI: +23.7° +5.2°
    PIOGGIA: 162.2mm - fine siccità

    MAGGIO:

    MEDIA ARITMETICA: +19.25°
    ESTREMI: +29° +9.8°
    PIOGGIA: 63.8mm

    GIUGNO:

    MEDIA ARITMETICA: +21.20°
    ESTREMI:+31.4° +10.1°
    PIOGGIA:126mm - molto instabile e molte grandinate

    LUGLIO:

    MEDIA ARITMETICA: +23.97°
    ESTREMI: +33.4° +13.6°
    PIOGGIA: 275mm - detiene il record di pioggia mensile in estate- estremamente piovoso e temporalesco,ancora tanta grandine e quando c'è il sole l'afa domina

    AGOSTO:

    MEDIA ARITMETICA: +24.71°
    ESTREMI: +34° +12.6°
    PIOGGIA: 160.8mm - leggermente meglio dei precedenti ma ancora molto piovoso - l'estate chiude con il record dal dopoguerra di pioggia in questa stagione

    SETTEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +19.92°
    ESTREMI: +30.5° +10.4°
    PIOGGIA: 116mm

    OTTOBRE

    MEDIA ARITMETICA: +14.08°
    ESTREMI: +22.8° +5.6°
    PIOGGIA:4mm

    NOVEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +7.54°
    ESTREMI: +20.1° -5°
    PIOGGIA: 59.3mm - gelido e freddo soprattutto nel finale e molto nebbioso


    DICEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +4.45°
    ESTREMI: +18.8 -6.4°
    PIOGGIA: 7.3mm - record di caldo durante la seconda decade tuttora in vigore per il mese, in centro Italia fino a 25° - ultima decade gelida e nebbiosa

    ANNUALE:

    MEDIA TERMICA: +14.13°

    ESTREMI: +34° -8.1°

    PIOGGIA: 1041.1 mm

    NEVE: 0 cm

    Anno davvero insolito che vede un andamento davvero particolare con la conclusione di un inverno estremamente siccitoso,le montagne che per larghi tratti attraversano un’infinita primavera mentre la pianura è immersa soprattutto a gennaio nelle nebbie senza sosta e nel gelo da loro creato. La primavera inizia con un marzo sempre molto mite e secco e le vere piogge giungono solamente da aprile quando s’inverte sia il trend termico che pluvio. Maggio bello,vede seguire un’estate molto instabile,fredda e ricca di temporali e grandine. Giugno che pare aprile e luglio che segna il record assoluto di pioggia per un mese estivo,solo agosto per un po’ di giorni riporta la stagione mentre l’autunno segue anch’esso un corso strano e bizzarro con caldo e freddo pioggia e secco che si alternano,fino ad un novembre gelido e un dicembre pazzo che vede periodi di nebbia e gelo ed anche una delle più importanti ondate di caldo invernali. A livello barico per tanti mesi c’è una sola grande incontrastata dominatrice. L’alta pressione delle Azzorre che invade con forte frequenza le nostre regioni,garantendo tantissima stabilità,solo durante l’estate la stessa figura molla la presa a vantaggio di discese di aria fredda per la stagione di natura marittima e nord atlantica. Quasi assenti le colate fredde,l’unica che entra in gioco è quella artica a novembre per qualche giorno.
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

  3. #43
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Enciclopedia del clima di Verona dal 1948 al 2015!

    1990

    GENNAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +2.63°
    MASSIMA E MINIMA: +13° -8.9°
    PIOGGIA:15.6mm - mese freddissimo che vede in pianura la formazione di una delle più spettacolari formazioni di galaverna che si ricordi - ma in montagna ancora una volta primavera

    FEBBRAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +8.28°
    ESTREMI: +22.7° -2.7°
    PIOGGIA: 14.4mm - mese caldissimo con un'ondata con pochi precedenti - detiene tuttora le 5 massime più alte di questo mese e dell'inverno

    MARZO:

    MEDIA ARITMETICA: +11.39°
    ESTREMI: +23.8° +0.1°
    PIOGGIA: 56.2mm

    APRILE:

    MEDIA ARITMETICA: +12.57°
    ESTREMI: +24.8° +3.7°
    PIOGGIA: 86.3mm - freddo e perturbato

    MAGGIO:

    MEDIA ARITMETICA: +20.05°
    ESTREMI: +30.2° +9°
    PIOGGIA: 40.2mm - bello

    GIUGNO:

    MEDIA ARITMETICA: +22.10°
    ESTREMI:+35° +8.6°
    PIOGGIA:45.2mm - estivo con una forte ondata di caldo afoso nel corso della terza decade

    LUGLIO:

    MEDIA ARITMETICA: +25.21°
    ESTREMI: +34.8° +13°
    PIOGGIA: 53.5mm - splendido mese estivo

    AGOSTO:

    MEDIA ARITMETICA: +25.32°
    ESTREMI: +35.7° +14°
    PIOGGIA: 53.4mm - stupendo mese estivo - breve ondata di caldo nel corso della prima decade ed una più moderata nella terza decade

    SETTEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +20.49°
    ESTREMI: +29.2° +10.5°
    PIOGGIA: 32mm

    OTTOBRE

    MEDIA ARITMETICA: +16.13°
    ESTREMI: +26.8° +5°
    PIOGGIA:103.1mm - scirocco e pioggia

    NOVEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +8.60°
    ESTREMI: +18.7° -2.6°
    PIOGGIA: 50.8mm


    DICEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +3.79°
    ESTREMI: +13.3 -5.8°
    PIOGGIA: 71.8mm

    ANNUALE:

    MEDIA TERMICA: +14.75°

    ESTREMI: +35.7° -8.9°

    PIOGGIA: 622.5 mm

    NEVE: 0 cm

    Un anno che non vede particolari avvenimenti scorre molto tranquillo anche se vi sono alcune cose da ricordare. Gennaio innanzitutto ancora una volta per la forte presenza di nebbie e galaverne mentre febbraio chiude la stagione invernale con un mese dai sapori primaverili e con un’ondata di caldo di grande rilievo. La primavera segue inizialmente la stessa falsariga dell’inverno con un marzo molto mite e secco mentre spetta ad aprile andare in controtendenza con il ritorno delle piogge ma già maggio torna ad essere positivo e stabile. L’estate vede molti alti e bassi per un giugno freddo e piovoso,seguono due mesi sostanzialmente stabili senza particolari eccessi caldi ma decisamente estivi. L’autunno parte con il freno a mano,secco a settembre mentre torna la pioggia ad ottobre mentre novembre pur freddo prosegue nel trend stabile. Infine dicembre apre l’inverno con qualche spunto interessante,buone gelate ed il ritorno della neve se non altro in montagna. A livello barico la vera assoluta regina incontrastata di questa annata è l’alta pressione delle Azzorre quasi sempre presente in tutti i mesi,qualche volta sostituita da promontori mobili africani ma spesso di breve durata. Poca vita alle depressioni quasi sempre confinate in oceano mentre quasi del tutto assenti le discese di aria fredda da nord o dalla Russia. Terzo anno consecutivo senza neve al piano ma spesso anche in montagna.
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

  4. #44
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Enciclopedia del clima di Verona dal 1948 al 2015!

    1991

    GENNAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +3.87°
    MASSIMA E MINIMA: +11.6° -5.2°
    PIOGGIA:20.6mm - mese diviso in due prima parte dinamica e mite,seconda secca e fredda

    FEBBRAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +2.42°
    ESTREMI: +17° -11.4°
    PIOGGIA: 30.8mm
    NEVE: 27cm - La grande bellezza,una delle più spettacolari ondate di gelo e neve che si ricordi,per Verona un piccolo grande capolavoro climatico

    MARZO:

    MEDIA ARITMETICA: +12.01°
    ESTREMI: +20.5° +2.9°
    PIOGGIA: 49.7mm - mite

    APRILE:

    MEDIA ARITMETICA: +12.39°
    ESTREMI: +23.5° +0.9°
    PIOGGIA: 78.6mm - prima parte mite poi torna l'inverno per una fase mai vista dal dopoguerra - gelate in campagna nella terza decade e neve dai colli e in tutta Emilia

    MAGGIO:

    MEDIA ARITMETICA: +14.91°
    ESTREMI: +29.4° +6.1°
    PIOGGIA: 124.4mm -mostruoso e freddissimo mese di maggio,termina di quasi 5° sotto le medie termiche - mai a 20° fino al 19 del mese.

    GIUGNO:

    MEDIA ARITMETICA: +21.12°
    ESTREMI:+35.2° +10.9°
    PIOGGIA:74.4mm - prima parte freddissima poi scoppia l'estate - forte ondata di caldo nel corso della terza decade

    LUGLIO:

    MEDIA ARITMETICA: +26.27°
    ESTREMI: +36.2° +15°
    PIOGGIA: 81.6mm - caldo mese estivo con una forte ondata di caldo afoso nel corso della seconda decade

    AGOSTO:

    MEDIA ARITMETICA: +26.18°
    ESTREMI: +35.2° +12°
    PIOGGIA: 8.6mm - una grande estate che chiude con un mese bellissimo e molto stabile - terza ondata di caldo stagonale a fine prima decade

    SETTEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +22.20°
    ESTREMI: +31° +13.5°
    PIOGGIA: 67.2mm - estate che prosegue in bellezza e con molto caldo fino a metà della terza decade

    OTTOBRE

    MEDIA ARITMETICA: +13.44°
    ESTREMI: +27° +2.7°
    PIOGGIA:121mm

    NOVEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +7.76°
    ESTREMI: +14.4° -0.1°
    PIOGGIA: 72mm


    DICEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +2.33°
    ESTREMI: +12 -5.7°
    PIOGGIA: 1.1mm - secco ma gelido 30 minime su 31 di gelo

    ANNUALE:

    MEDIA TERMICA: +13.81°

    ESTREMI: +36.2° -11.4°

    PIOGGIA: 730 mm

    NEVE: 27 cm

    Anno che vede alcuni episodi di assoluto interesse a memoria storica come il gelido episodio invernale che inizia a metà gennaio e trova la sua massima espressione in febbraio con neve abbondante e gelo intensissimo. La primavera inizia mite con marzo ma da metà aprile una seconda storica ondata di freddo che prosegue fino a metà giugno riporta condizioni davvero rare se non uniche di tempo perturbato e poco consono per il periodo. L’estate ribalta completamente le cose e dopo tanto freddo la stagione si presenta stabile e caldissima nonché molto ma molto afosa. Agosto davvero in gran forma,secco e con sole unico protagonista,anche l’autunno parte caldo grazie ad un bel settembre ma ottobre riporta la stagione autunnale che diventa protagonista con novembre mentre dicembre inizia l’inverno con un clima secco ma freddissimo. Le figure bariche che si alternano e si ergono a protagoniste sono essenzialmente due,l’artico e la componente continentale russo siberiana in inverno e l’alta delle Azzorre con manforte di quella africana nel periodo estivo,figure che quando si attivano danno il loro massimo mentre proprio per i grandi blocchi di alta in oceano,la dinamicità atlantica è relegata a qualche comparsa ogni tanto.
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

  5. #45
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Enciclopedia del clima di Verona dal 1948 al 2015!

    1992

    GENNAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +2.44°
    MASSIMA E MINIMA: +16° -5° temp. massima record del mese di gennaio
    PIOGGIA:21.2mm
    NEVE: 3cm - alterna freddo a riscaldamenti forti

    FEBBRAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +5.19°
    ESTREMI: +18.5° -3.4°
    PIOGGIA: 13.6mm - inverno normale,leggermente freddo ma molto secco

    MARZO:

    MEDIA ARITMETICA: +9.15°
    ESTREMI: +20.5° -1°
    PIOGGIA: 9.8mm - siccità

    APRILE:

    MEDIA ARITMETICA: +13.88°
    ESTREMI: +27° +4.6°
    PIOGGIA: 63.7mm - qualche pioggia ma sempre regime siccitoso

    MAGGIO:

    MEDIA ARITMETICA: +20.45°
    ESTREMI: +31.4° +11°
    PIOGGIA: 22mm -caldo e siccità assoluta

    GIUGNO:

    MEDIA ARITMETICA: +20.69°
    ESTREMI:+29.5° +11.7°
    PIOGGIA:175.7mm - mese storico per freddo e pioggia,fine della siccità - estate molto lontana

    LUGLIO:

    MEDIA ARITMETICA: +24.75°
    ESTREMI: +35.2° +13.1°
    PIOGGIA: 74.2mm - prima parte fresca e perturbata - seconda parte caldissima a molto afoso per prima robusta onda di caldo

    AGOSTO:

    MEDIA ARITMETICA: +26.90°
    ESTREMI: +37.1° +16.1°
    PIOGGIA: 68.2mm - caldissimo mese estivo con una prima decade da top ten del caldo - finale fresco e piovoso

    SETTEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +20.81°
    ESTREMI: +30° +11°
    PIOGGIA: 75.7mm

    OTTOBRE

    MEDIA ARITMETICA: +13.35°
    ESTREMI: +23.7° +3.8°
    PIOGGIA:161.4mm - scirocco e tanta pioggia

    NOVEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +9.34°
    ESTREMI: +18° +2°
    PIOGGIA: 53.2mm


    DICEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +5.09°
    ESTREMI: +14.5 -5.2°
    PIOGGIA: 95.8mm - prima decade con scirocco impetuoso e da record pioggia decadale - poi secco e freddo

    ANNUALE:

    MEDIA TERMICA: +14.37°

    ESTREMI: +37.1° -5.2°

    PIOGGIA: 834.5 mm

    NEVE: 3 cm

    Anno molto particolare che si può dividere in due parti,una sostanzialmente siccitosa a parte il mese di giugno e con un autunno particolarmente piovoso. L’inverno chiude i battenti con un gennaio freddo,associato ad una breve nevicata mentre febbraio chiude la stagione in pieno anonimato. La primavera inizia fredda ma poi trova riscatto con un maggio quasi estivo. L’estate parte malissimo con il solito giugno freddo ed estremamente temporalesco,luglio si spacca in due con una prima fase freddissima e piovosa ed una seconda caldissima. Proprio appena dopo metà luglio inizia una delle ondate di caldo estive maggiori del decennio scorso. La stessa prosegue fino alla conclusione della prima decade di agosto ma dopo una breve pausa riprende per quasi tutto il mese,a coronamento di un agosto caldissimo. L’autunno invece dopo un settembre del tutto nella norma climatica,vede un ottobre fortemente perturbato,ove si rischiano in più di un’occasione alluvioni locali. Novembre chiude l’autunno senza molte cose da dire,così come dicembre inizia un inverno per il momento poco spettacolare. Nell’arco dell’anno e per molto tempo,l’atlantico si rivela decisamente immobile e spesso dominato da campi di alta pressione, proprio per questo le Azzorre sono una figura molto presente fino al termine dell’estate. Stagione che vede incursioni importanti di alta subtropicale e africana che dà ottimi segnali di vita,la dinamicità oceanica riprende con ottobre ed è subito molto estrema per poi tornare a riposare ,escluso i primi 10 giorni di dicembre. Le figure fredde hanno fatto poca comparsa ed èssenzialmente sono state di natura artica con qualche breve apporto continentale russo.
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

  6. #46
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Enciclopedia del clima di Verona dal 1948 al 2015!

    1993

    GENNAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +3.02°
    MASSIMA E MINIMA: +12.2° -7.3°
    PIOGGIA:0mm -secco ma freddo,qualche nebbia


    FEBBRAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +5.11°
    ESTREMI: +16.2° -4.8°
    PIOGGIA: 2.9mm - siccità invernale - mese anonimo nel finale tanto vento di fhoen

    MARZO:

    MEDIA ARITMETICA: +8.46°
    ESTREMI: +24.2° -2.8°
    PIOGGIA: 33.6mm - siccità - solo un pò di neve in montagna

    APRILE:

    MEDIA ARITMETICA: +13.84°
    ESTREMI: +25.3° +3.4°
    PIOGGIA: 78.8mm - qualche pioggia ma sempre regime siccitoso

    MAGGIO:

    MEDIA ARITMETICA: +20.38°
    ESTREMI: +32° +9.7°
    PIOGGIA: 12mm -caldo e siccità assoluta

    GIUGNO:

    MEDIA ARITMETICA: +23.23°
    ESTREMI:+33.6° +13°
    PIOGGIA:25.2mm - mese estivo e siccità che diventa pesante

    LUGLIO:

    MEDIA ARITMETICA: +23.81°
    ESTREMI: +36.2° +12.2°
    PIOGGIA: 41.5mm - brevi temporali per un periodo siccitoso che prosegue - ondata di caldo nel finale

    AGOSTO:

    MEDIA ARITMETICA: +26.74°
    ESTREMI: +36.6° +15°
    PIOGGIA: 47.4mm - forte ondata di caldo che si chiude solo a metà della terza decade -continua piovere poco

    SETTEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +19.53°
    ESTREMI: +29.2° +9.4°
    PIOGGIA: 201.8mm - apriti cielo dopo tanto secco un mese furioso per temporali e grandine - ultima decade martoriata dal maltempo

    OTTOBRE

    MEDIA ARITMETICA: +14.59°
    ESTREMI: +24° +4.8°
    PIOGGIA:184.1mm - scirocco e tanta pioggia

    NOVEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +7.85°
    ESTREMI: +17.7° -2.5°
    PIOGGIA: 42mm


    DICEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +4.96°
    ESTREMI: +13 -3.1°
    PIOGGIA: 27.1mm - anonimo

    ANNUALE:

    MEDIA TERMICA: +14.35°

    ESTREMI: +36.6° -7.3°

    PIOGGIA: 696.4 mm

    NEVE: 0 cm

    Anno che non vede situazioni di particolare interesse nell’arco dei dodici mese se escludiamo la siccità,motivo centrale di tutto il percorso. L’inverno in effetti termina in maniera secca e molto mite mentre la primavera inizia con un mese che prosegue il trend secco,solo da aprile tornano le piogge,sebbene non abbondanti seguito da un maggio in odore di nuova stagione. Dopo tanto tempo l’estate inizia con un giugno bello e mite mentre è luglio ad accusare il colpo,con un percorso spesso freddo per la stagione. In ogni caso l’estate trova in agosto la punta di diamante per un mese davvero da ricordare per caldo e sole. L’autunno riporta la pioggia e lo fa sin da subito con un settembre estremamente perturbato e piovoso,cosa che si ripete ad ottobre. Tornano secchi gli ultimi due mesi dell’anno che vedono poche cosa da raccontare. Da un punto di vista barico la prima importante cosa da dire è la quasi totale assenza della dinamicità atlantica,fatta eccezione in parte per settembre ed ottobre. Molto attive invece le alte pressioni,in particolare quella delle Azzorre spesso motore trainante delle conseguenze del tempo e buona anche la presenza di quella russa. Poche le discese di freddo e quasi tutte relegate all’azione dell’artico o delle pianure orientali.
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

  7. #47
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Enciclopedia del clima di Verona dal 1948 al 2015!

    1994

    GENNAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +5.56°
    MASSIMA E MINIMA: +14.2° -2.7°
    PIOGGIA:59.8mm -mite

    FEBBRAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +5.00°
    ESTREMI: +13.7° -6.6°
    PIOGGIA: 20.7mm - inverno mite e anonimo

    MARZO:

    MEDIA ARITMETICA: +12.47°
    ESTREMI: +21.2° +4°
    PIOGGIA: 3mm - caldo e secco

    APRILE:

    MEDIA ARITMETICA: +12.58°
    ESTREMI: +26.6° +1.6°
    PIOGGIA: 64.9mm - freddo e breve gelata nel corso della prima decade

    MAGGIO:

    MEDIA ARITMETICA: +18.70°
    ESTREMI: +28.4° +8.7°
    PIOGGIA: 61.3mm

    GIUGNO:

    MEDIA ARITMETICA: +22.43°
    ESTREMI:+36° +11°
    PIOGGIA:32.5mm - a metà mese freddo autunnale poi scoppia letteralmente l'estate

    LUGLIO:

    MEDIA ARITMETICA: +27.56°
    ESTREMI: +37.2° +16.2°
    PIOGGIA: 129.7mm - forte ondata di caldo nel corso della prima decade e nel corso della terza - due soli temporali di cui uno a carattere di nubifragio

    AGOSTO:

    MEDIA ARITMETICA: +26.91°
    ESTREMI: +37.6° +16.1°
    PIOGGIA: 109.8mm - caldissima ondata di caldo nel corso della prima decade che prosegue in tono minore ma intenso fino a metà terza decade - poi pioggia e freddo autunnale

    SETTEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +20.06°
    ESTREMI: +30° +9.2°
    PIOGGIA: 143mm

    OTTOBRE

    MEDIA ARITMETICA: +14.32°
    ESTREMI: +26.7° +5.8°
    PIOGGIA:66.3mm

    NOVEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +9.96°
    ESTREMI: +18.5° +1.6°
    PIOGGIA: 104mm - pioggia torrenziale e scirocco nel corso della prima decade - alluvioni


    DICEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +4.60°
    ESTREMI: +11 -2.8°
    PIOGGIA: 26.6mm - anonimo

    ANNUALE:

    MEDIA TERMICA: +15.08°

    ESTREMI: +37.6° -6.6°

    PIOGGIA: 821.6 mm

    NEVE: 0 cm

    Un anno particolare in cui accadono parecchi avvenimenti d'interesse,si parte con un inverno molto mite e anonimo,il freddo pare disinteressarsi delle nostre regioni e solo da metà febbraio un'irruzione sfiora le nostre zone sebbene con effetti molto limitati. La primavera si presenta mite con un marzoi molto caldo mentre tocca ad aprile rovesciare le carte in tavola,riportando freddo quasi di stampo invernale. Maggio trascorre nell'anonimato mentre giugno pare iniziare la solita classica estate di questi decenni molto incerta e temporalesca,in realtà da metà mese la stagione scoppia nel vero senza della parola ed inizia un'estate che si può catalogar come la vera antesignana delle attuali stagioni estive anni '00. Caldissima in tutto il percorso con almeno 3 forti ondate africane,ogni tanto interrotte da qualche temporale di forte intensità. L'autunno mostra subito il volto piovoso di settembre ma purtroppo è novembre a portare nubifragi violenti a causa dello scirocco che in particolare nel nord Ovest provoca tremende e luttuose alluvioni. Infine l'inverno inizia ancora uan volta con un mese del tutto anonimo. A livello barico interessante l'assenza di figure fredde nei mesi invernali e quando esse giungono come a febbraio e di natura continentale,non scelgono le nostre regioni come obiettivo, l'artico invece è molto attivo nelle stagioni intermedie coadiuvato in autunno da una forte ingerenza atlantica. Le alte pressioni invece sono le vere protagoniste dell'anno,sporattutto nella stagione estiva ed in questa domina la scena quella continentale calda o africana che compare in tutti e tre i mesi estivi ma soprattutto durante la prima decade di agosto quando dà il massimo della propria potenza.
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

  8. #48
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Enciclopedia del clima di Verona dal 1948 al 2015!

    1995

    GENNAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +3.28°
    MASSIMA E MINIMA: +13.7° -5.4°
    PIOGGIA:40.3mm -torna la neve in montagna

    FEBBRAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +6.55°
    ESTREMI: +14.7° -2.2°
    PIOGGIA: 75.3mm - inverno dinamico con il ritorno di neve abbondante sui monti

    MARZO:

    MEDIA ARITMETICA: +9.12°
    ESTREMI: +18.6° +1.1°
    PIOGGIA: 31.5mm - gelata a fine mese

    APRILE:

    MEDIA ARITMETICA: +13.55°
    ESTREMI: +25.7° +1.8°
    PIOGGIA: 61.9mm

    MAGGIO:

    MEDIA ARITMETICA: +17.83°
    ESTREMI: +32.3° +9°
    PIOGGIA: 177.7mm - alterna brevi ondate di caldo a freddo intenso di stampo autunnale con molta pioggia

    GIUGNO:

    MEDIA ARITMETICA: +20.37°
    ESTREMI:+33.5° +11.2°
    PIOGGIA:124.3mm - primi 15 giorni freddi e piovosi - poi brevi ondate di caldo ma anche improvvisi e forti temporali

    LUGLIO:

    MEDIA ARITMETICA: +27.34°
    ESTREMI: +37° +17°
    PIOGGIA: 23.8mm - caldissimo e stabile mese estivo con ondata di caldo sul finire

    AGOSTO:

    MEDIA ARITMETICA: +23.39°
    ESTREMI: +34° +10°
    PIOGGIA: 90.2mm - mese fortemente instabile e spesso temporalesco per un'estate che ha mostrato di tutto

    SETTEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +18.59°
    ESTREMI: +26.7° +7.7°
    PIOGGIA: 70.5mm - molto freddo e instabile

    OTTOBRE

    MEDIA ARITMETICA: +15.58°
    ESTREMI: +26.7° +4°
    PIOGGIA:22.5mm - caldo e stabile

    NOVEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +8.53°
    ESTREMI: +18.7° -2.1°
    PIOGGIA: 48.1mm

    DICEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +4.35°
    ESTREMI: +12.7 -3.2°
    PIOGGIA: 122mm
    NEVE: 11cm - mese estremamente dinamico e dopo oltre tre anni torna una bella nevicata nel finale

    ANNUALE:

    MEDIA TERMICA: +14.09°

    ESTREMI: +37° -5.4°

    PIOGGIA: 888.1 mm

    NEVE: 11 cm

    Anno estremamente dinamico che di certo non passa inosservato,l'inverno vede due mesi molto simili con tantissime occaisoni per neve in montagna mentre la pianura rimane spesso sotto vento di caduta e pertanto con peggioramenti più intensi solo sul meridione. Arriva in seguito una fredda primavera,tanto piovosa con molte occasioni per maltempo e con qualche gelata tardiva che crea grossi danni,l'estate non brilla e giugno è un mese molto freddo mentre luglio salva la stagione con un mese caldissimo ,agosto di rimando conclude l'estate con piogge e temporali ed un clima di nuovo poco consono alla stagione. L'autunno parte con un settembre freddo e piovoso ma si riscatta ad ottobre,mese bellissimo e quasi senza piogge. Novembre per certi versi anticipa l'inverno entrante che inizia in bellezza con un dicembre fortemente dinamico e con un percorso nevoso,da ricordare quella di Santa Lucia e nel finale. Neve che torna dopo più di tre anni anche al piano. Molto importante l'attività delle depressioni atlantiche nel corso dei 12 mesi mentre ogni tanto torna in soplvero l'azione dell'alta pressione,quasi sempre quella delle Azzorre ma a luglio domina l'alta africana. Molto rilevanti le discese polari che quasi sempre si sono riversate sulle alpi mentre a dicembre una componente artico - continentale ha creato i presupposti per il ritorno della neve.
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

  9. #49
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Enciclopedia del clima di Verona dal 1948 al 2015!

    1996

    GENNAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +4.75°
    MASSIMA E MINIMA: +13° -4.7°
    PIOGGIA:117.3mm - estremamente dinamico

    FEBBRAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +4.05°
    ESTREMI: +13.4° -5°
    PIOGGIA: 66.3mm - tanta neve sui monti - inverno dinamico

    MARZO:

    MEDIA ARITMETICA: +7.76°
    ESTREMI: +16.9° -2.4°
    PIOGGIA: 15.3mm - molto freddo

    APRILE:

    MEDIA ARITMETICA: +14.59°
    ESTREMI: +26.5° +5°
    PIOGGIA: 64.3mm

    MAGGIO:

    MEDIA ARITMETICA: +18.85°
    ESTREMI: +30.8° +9°
    PIOGGIA: 75.6mm

    GIUGNO:

    MEDIA ARITMETICA: +23.37°
    ESTREMI:+36.5° +12.8°
    PIOGGIA:37.7mm - fortissima onda di caldo africano nei primi 15 giorni - poi molto freddo ed instabile

    LUGLIO:

    MEDIA ARITMETICA: +23.91°
    ESTREMI: +34° +13.6°
    PIOGGIA: 82.9mm - fresco estivo anche se non molto instabile

    AGOSTO:

    MEDIA ARITMETICA: +23.65°
    ESTREMI: +34.8° +14.2°
    PIOGGIA: 142.1mm - freddo e perturbato mese estivo - ferragosto autunnale

    SETTEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +17.99°
    ESTREMI: +27° +7.8°
    PIOGGIA: 42.9mm - molto freddo e instabile - il mese di settembre con minore radiazione solare dal dopoguerra

    OTTOBRE

    MEDIA ARITMETICA: +15.01°
    ESTREMI: +23.5° +7.1°
    PIOGGIA:124.6mm

    NOVEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +9.90°
    ESTREMI: +18.7° -1°
    PIOGGIA: 152.8mm diviso in due parti una mite e sciroccale poi nel finale fredda con tentativo di neve in pianura

    DICEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +3.00°
    ESTREMI: +11 -10.4°
    PIOGGIA: 131.3mm
    NEVE: 7cm - storico mese che per 25 giorni segue un andamento estremamente mite e dinamico - improvviso arrivo di aria gelida di burian nel finale con gelo da annali e la nevicata di fine anno

    ANNUALE:

    MEDIA TERMICA: +13.93°

    ESTREMI: +36.5° -10.4°

    PIOGGIA: 1053.1 mm

    NEVE: 7 cm

    Anno molto dinamico dove succedono parecchie cose d’interesse climatico. L’inverno chiude con due mesi molto piovosi ed estremamente nevosi in quota,lo stesso marzo propone una fredda primavera che segue un percorso ad onde,intervallato da periodi di caldo ad altri molto freddi e quasi invernali. L’estate non riesce quasi mai a lasciare il segno se non durante i primi 15 giorni di giugno che risultano caldissimi mentre poi fino al termine del percorso è molto instabile e temporalesca se non a tratti persino fredda. Settembre entra nella storia per le correnti autunnali e per un clima davvero lontano dai canoni della stagione,molto piovoso ottobre,lascia spazio ad un novembre dalle mille facce mentre dicembre fortemente dinamico non si dimentica di nulla,compresa una storica ondata di freddo. Da un punto di vista barico possiamo dire che è l’anno senza alte pressioni,perlomeno queste figure non trovano mai periodi di lunga durata sempre insidiate dalle correnti atlantiche o da quelle continentali. Molto attivo l’artico ma molto di più il freddo russo siberiano che proprio con il finire dell’anno trova sbocco nelle nostre regioni con venti gelidi,ghiaccio e neve.
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

  10. #50
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Enciclopedia del clima di Verona dal 1948 al 2015!

    1997

    GENNAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +3.08°
    MASSIMA E MINIMA: +12° -3.3°
    PIOGGIA:66.4mm
    NEVE: 8cm - mese buono e neve per accumulo definitivo di capodanno

    FEBBRAIO:

    MEDIA ARITMETICA: +6.27°
    ESTREMI: +19° -6°
    PIOGGIA: 5mm - mese secco che chiude un inverno che vive tutto in 7 giorni di burian,gelo e neve

    MARZO:

    MEDIA ARITMETICA: +11.86°
    ESTREMI: +27.1° +2.2°
    PIOGGIA: 0.2mm - secco a tratti mite

    APRILE:

    MEDIA ARITMETICA: +13.40°
    ESTREMI: +24° +2°
    PIOGGIA: 60.2mm - siccitoso fino quasi al termine - a fine mese segnato il record di giorni senza pioggia per Verona

    MAGGIO:

    MEDIA ARITMETICA: +20.85°
    ESTREMI: +32° +9°
    PIOGGIA: 24.3mm - siccitoso e molto caldo

    GIUGNO:

    MEDIA ARITMETICA: +22.53°
    ESTREMI:+35° +11°
    PIOGGIA:138.7mm - ondata di caldo a fine prima decade poi molto instabile

    LUGLIO:

    MEDIA ARITMETICA: +24.74°
    ESTREMI: +33° +14°
    PIOGGIA: 51.3mm - stabile ma del tutto anonimo

    AGOSTO:

    MEDIA ARITMETICA: +25.24°
    ESTREMI: +36° +16°
    PIOGGIA: 60.7mm - caldo a ferragosto,qualche temporale ma tutto in un insieme di puro anonimato stagionale

    SETTEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +21.51°
    ESTREMI: +32.4° +10°
    PIOGGIA: 10.3mm - estivo nella prima parte poi prosegue con assoluta stabilità

    OTTOBRE

    MEDIA ARITMETICA: +13.93°
    ESTREMI: +27° -1.1°
    PIOGGIA:6.5mm - stabile ma nel finale forte ondata di freddo con pochi precedenti per questo mese

    NOVEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +9.30°
    ESTREMI: +18° -0.5°
    PIOGGIA: 77.7mm

    DICEMBRE:

    MEDIA ARITMETICA: +4.49°
    ESTREMI: +12.7 -3.2°
    PIOGGIA: 119.7mm
    NEVE: 3cm - mese dinamico tanta neve ma solo a quote elevate breve nevicata al suolo

    ANNUALE:

    MEDIA TERMICA: +14.82°

    ESTREMI: +36° -6°

    PIOGGIA: 621 mm

    NEVE: 11 cm

    Anno tranquillo che vede alcune cose interessanti da segnalare,innanzitutto la stagione invernale che chiude senza molte cose da raccontare dopo un gennaio discretamente piovoso,inizia una severa siccità che porta al record di giorni senza pioggia per Verona che si chiude solo con il finire di aprile. Nel mezzo un anonimo febbraio ed un caldissimo marzo,anche maggio presenta caratteristiche spesso estive e poche precipitazioni. La stagione estiva vede il ritorno della pioggia ma naturalmente frutto di fenomeni convettivi e di rovesci isolati, in un andamento in linea con le medie storiche,senza grandi ondate di caldo,fatta eccezione per due brevi una a giugno ed una ad agosto,da sottolineare in realtà periodi molto afosi e umidi. Un settembre estivo apre la stagione autunnale che prosegue con un ottobre davvero poco dinamico con un finale freddissimo mentre novembre modifica leggermente il trend per il ritorno delle correnti atlantiche che anche a dicembre proseguono nella loro azione. Da un punto di vista barico,grande dominio delle alte pressioni ed in particolare di quella delle Azzorre,spesso presente ma naturalmente non mancano affatto forti ma brevi contributi africani. Da nord invece le correnti sono state perlopiù blande e le poche occasioni in cui si sono fatte vive sono state di natura artica con un contributo polare ed uno siberiano a dicembre. La dinamicità oceanica è stata assente per quasi 10 mesi ed è tornata solo con novembre.
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •