Pagina 5 di 5 primaprima 12345
Visualizzazione dei risultati da 41 a 43 su 43

Discussione: Novembre: più simile ad Ottobre o a Settembre?

  1. #41
    Consiglio direttivo L'avatar di Alberto_71
    Registrato dal
    Dec 2012
    residenza
    Arbizzano - Negrar (VR)
    Messaggi
    636

    Predefinito Re: Novembre: più simile ad Ottobre o a Settembre?

    In questo periodo di solito si guarda anche all'indice NAM. Quest'anno come siamo messi? Il sito su cui di solito guardavo il dato non è aggiornato. C'è rischio di un condizionamento? Sarebbe una mazzata alle speranze di un inverno dinamico ...

    Inviato dal mio SM-J510FN utilizzando Tapatalk

  2. #42
    Consiglio direttivo L'avatar di Angelo
    Registrato dal
    Jun 2006
    residenza
    Milano Città Studi, 122m slm
    Messaggi
    10,410

    Predefinito Re: Novembre: più simile ad Ottobre o a Settembre?

    Per ora non desta preoccupazione, ma è bene monitorare. Dovendo scommettere, direi che non ci sarà superamento della soglia e men che meno precondizionamento dall'alto. Staremo a vedere.

    http://www.lamma.rete.toscana.it/met...agionali/mappe
    NEL DUBBIO DAGHENE!!!

  3. #43
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimo M.
    Registrato dal
    Aug 2014
    residenza
    Caldiero (VR)/San Valentino di Badia c. (VR)
    Messaggi
    5,220

    Predefinito Re: Novembre: più simile ad Ottobre o a Settembre?

    Quote Originariamente inviato da Angelo Visualizza il messaggio
    Io non vedo tutta questa incertezza: il fronte della Domenica sarà improduttivo, questa volta niente miracolo, l'hp non schioderà dell'Europa occidentale, sua zona d'elezione da moltissimi mesi, e la perturbazione se ne andrà sui Balcani.
    Questa è la dinamica base da mesi e mesi, le ultime due perturbazioni sono state una rondine, non la primavera.
    Se poi andiamo a vedere cosa accadrà la prossima settimana, c'è una fisiologica incertezza andando sul lungo termine, ma resta l'imprinting già detto più volte: nessuna zonalità bassa, scambi meridiani e zonalità alta a darsi il cambio. Resta da sperare che il Getto collassi sull'Europa occidentale, non sull'Italia, non sui Balcani, non in pieno atlantico.
    Continuo a vederla abbastanza buia.
    Per noi non cambia nulla ma a livello emisferico c'è molta incertezza. Questa sera ecw sembra estremo proponendo uno split inusuale e deleterio per l'area mediterranea. Di tale split non si trova traccia in gfs ed in nessuna delle perturbazioni ensemble. Addirittura secondo l'ufficiale gfs sembrerebbe arrivare una saccatura basso atlantica sul medio long.





    In questo periodo guardo solo le emisferiche perché credo che per vedere la modifica del blocco EA ci debba essere un cambiamento a livello globale.

    La troposfera dell'emisfero settentrionale ha un settaggio ormai stabile che dura da più anni.Temo ci vorrà probabilmente un forte condizionamento stratosferico per sboloccare la situazione. Quindi dovremo sperare in qualche TST del vortice polare o in qualche forzante nella convezione equatoriale.

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
    Ultima modifica di Massimo M.; 17-11-2017 a 20:37
    non dire gatto se non ce l'hai nel sacco

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •