Visualizzazione dei risultati da 1 a 3 su 3

Discussione: Schermo solare professionale Barani

  1. #1
    Utente Registrato
    Registrato dal
    Feb 2018
    Messaggi
    5

    Predefinito Schermo solare professionale Barani

    Ciao a tutti,
    come accennato nella mio messaggio di saluto presento, a chi non lo conoscesse già, uno schermo solare professionale innovativo, si tratta del Barani Meteroshield

    MeteoShield-square-DSC02482.jpg

    Come potrete notare si tratta di uno schermo differente da quelli a cui siamo abituati, non è composto da una serie di piatti paralleli ma da una serie di elicoidi che vanno a comporre una forma a spirale, tale disegno, ovviamente brevettato, consente allo schermo di sfruttare al meglio anche le più deboli ventilazioni e mantenere la camera interna libera da ristagni.

    Il Meteoshield esiste in due varianti, il Pro che è ancora più complesso, a parte le elicoidi esterne, vi sono delle elicoidi interne aggiuntive, verniciate in nero che ne aumentano le performances ovviamente a scapito delle dimensioni interne

    dscn0013.jpg

    Nell'immagine sopra potete vedere le 3 sezioni che compongono quello che abitualmente definiremmo un piatto tradizionale.

    Trattandosi di uno schermo professionale non è previsto l'inserimento di sensori commerciali, vedi Oregon, Lacrosse etc ma solo sonde professionali con diametro variabile tra i 15 ed i 25mm, il fissaggio di tali sonde avviene grazie al plattorello inferiore

    dscn0009.jpg

    La scorsa estate ho avuto modo di testarlo inserendo un sensore Sensorpush precedentemente testato e calibrato, date le esigue dimensioni interne il posizionamento ha avuto necessità di una certa progettazione, ho risolto utilizzando una barra in teflon alla cui sommità è stato fissato il sensore, il sensorpush è uno scatolino di circa 4x4x2cm

    photo_2017_04_28_16_39_18.jpg

    I test effettuati la scoirsa estate hanno visto i confrontare:
    meteoshield vs davis vp2 passiva 5 piatti
    meteoshield vs davis dw7714
    meteoshield vs 5 piatti davis clone della vp2 nontato separatamente dall'iss

    Posso postare i vari grafici di raffronto, comunque a grandi linee, il meteoshield ha registrato mediamente -0,2/0,3° rispetto alla vp2, -0,3/-0,5° rispetto al 7714, il 5 piatti vp2, separato dall'Iss si è distaccato nettamente con sovrastime anche di 1°


    A seguito della segnalazione di molti utenti che avrebbero gradito poter inserire sensori un poco più comuni e di grandi dimensioni, l'azienda ha progettato e realizzato il nuovo Meteoshield Standard, che pur mantenedo medesimo progetto, non ha la doppia elicoide, le sezioni sono uniche e con la parte interna verniciata in nero, anche questa versione è stata da me testata e ha registrato, in condizioni di sole e scarsa ventilazione uno scarto medio di +0,1° rispetto alla versione Pro

    da notare il maggior spazio interno della versione standard

    photo_2017_11_21_17_29_33.jpg

    spero di essere stato esaustivo, ma se avete bisogno di maggiori info chiedete pure

  2. #2
    Socio Estremo Meteo4 L'avatar di nibbio
    Registrato dal
    Aug 2007
    residenza
    Abano T. (PD)
    Messaggi
    1,479

    Predefinito Re: Schermo solare professionale Barani

    Grazie Mauro. Davvero interessante.

    E quanto fa come diametro e altezza?

    E ... i costi?


  3. #3
    Utente Registrato
    Registrato dal
    Feb 2018
    Messaggi
    5

    Predefinito Re: Schermo solare professionale Barani

    Quote Originariamente inviato da nibbio Visualizza il messaggio
    Grazie Mauro. Davvero interessante.

    E quanto fa come diametro e altezza?

    E ... i costi?

    Grazie, di seguito un immagine con le dimensioni esterne dei due modelli.

    Schermata del 2018-02-18 13.22.32.jpeg

    Parlando di costi dobbiamo condierare che si tratta di schermi ad uso professionale ma, nonostante ciò, non sono poi così lontanti dai costi di un buon amatoriale.
    La versione Pro costa 200€ ai quali vanno aggiunte le spese di spedizione
    La versione standard costa 125€
    ambedue sono completi di staffa di supporto

    Come penso avrete intuito, ho un ottimo rapporto con questa Azienda, chiarisco che non percepisco nulla da loro, non faccio pubblicità in cambio di qualcosa, ma mi sono molto affezionato a questo progetto dopo aver testato, quasi per caso, la versione Pro, da li è nata una collaborazione anche se fine a se stessa, il titolare è un appassionato come me per tutto ciò che riguarda la parte tecnica della nostra passione, il resto poi è venuto da se, la nascita della versione standard, perdonate l'immodestia, è anche dovuta a tutta una mia serie di segnalazioni e proposte di migliorie

    Questa passione comune ha poi coinvolto altre figure professionali, quali il repsonsabile del progetto europeo Meteomet, con il quale mi sento spesso e con il quale stiamo tentando di organizzare un evento divulgativo sulla metrologia applicata alla meteorologia e sulla necessità di avere dati di qualità, visto il possibile e probabile coinvolgimento futuro di una porzione di reti amatoriali a livello professionale e nell'inizializzazione dei modelli di previsione, ma questo è un altro discorso che esula dal post

    Collaboro già con altre associazioni per le quali ho ottenuto dall'Azienda uno sconto soci del 20%, credo che certamente non ci saranno problemi ad estendere questa offerta ai soci Meteo4.

    Mauro

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •