Pagina 1 di 4 1234 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 36

Discussione: OTTOBRE 2019: Entriamo nel vivo dell'autunno....

  1. #1
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimo M.
    Registrato dal
    Aug 2014
    residenza
    Caldiero (VR)
    Messaggi
    7,970

    Predefinito OTTOBRE 2019: Entriamo nel vivo dell'autunno....

    Il mese di ottobre si apre con un imminente peggioramento dovuto ad una frustata della Rossby atlantica connessa all'assorbimento dell'uragano Lorenzo.

    Si tratterà di un veloce peggioramento i cui massimi effetti saranno dovuti alla divergenza della frustata mentre mancherà un vero FF organizzato.

    Probabilmente il veronese sarà penalizzato mentre fenomeni intensi potrebbero interessare l'arco alpino e il Triveneto orientale.

    Per il long credo si manterrà la tendenza mensile con NAO negativa.



    Sembra che con lo sviluppo del VPS permanga un WR da NAO-. Ciò significa che la forzante troposferica alla NAO- originata dalla MJO e manifestata durante il mese estivo non sarà contrastata dalla forzante stratosferica (ben più significativa) del VPS. Anzi è probabile che le due forzanti remino nella stessa direzione. Quindi facendo delle ipotesi di fantameteo è presumibile che l'autunno e la prima parte dell'inverno vedranno una NAO mediamente negativa. A tal proposito interessante questo studio..

    https://agupubs.onlinelibrary.wiley....9/2019JD031024




    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
    non dire gatto se non ce l'hai nel sacco

  2. #2
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimo M.
    Registrato dal
    Aug 2014
    residenza
    Caldiero (VR)
    Messaggi
    7,970

    Predefinito Re: OTTOBRE 2019: Entriamo nel vivo dell'autunno....

    Rettifico quanto scritto sopra: contrariamente a quanto scritto sopra gli ultimi LAM vedono un fronte freddo abbastanza organizzato, grazie ad un ingresso di aria più fredda sulla PP dal settore occidentale dell'arco alpino





    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
    non dire gatto se non ce l'hai nel sacco

  3. #3
    Consiglio direttivo L'avatar di Alberto_71
    Registrato dal
    Dec 2012
    residenza
    Arbizzano - Negrar (VR)
    Messaggi
    946

    Predefinito Re: OTTOBRE 2019: Entriamo nel vivo dell'autunno....

    Nord Atlantico in gran spolvero mi sembra di vedere dai modelli..vediamo se questo flusso si abbassa un pò...

  4. #4
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimo M.
    Registrato dal
    Aug 2014
    residenza
    Caldiero (VR)
    Messaggi
    7,970

    Predefinito Re: OTTOBRE 2019: Entriamo nel vivo dell'autunno....

    Tra il 18 ed il 21 sembra possibile un serio peggioramento autunnale ma manca ancora troppo tempo..

    Inviato dal mio HUAWEI VNS-L31 utilizzando Tapatalk
    non dire gatto se non ce l'hai nel sacco

  5. #5
    Socio Estremo Meteo4
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    Cerea (VR) 19m s.l.m.
    Messaggi
    18,869

    Predefinito Re: OTTOBRE 2019: Entriamo nel vivo dell'autunno....

    Intanto a metà settimana, dovrebbero essere possibili anche dei temporalotti stante le alte temperature incipienti per il periodo, sperem ben!
    storico dei miei dati su
    www.marcometeocerea.altervista.org

  6. #6
    Consiglio direttivo L'avatar di Alberto_71
    Registrato dal
    Dec 2012
    residenza
    Arbizzano - Negrar (VR)
    Messaggi
    946

    Predefinito Re: OTTOBRE 2019: Entriamo nel vivo dell'autunno....

    Bha direi che ancora presto per dire che ci sarà uno sblocco stagionale vero...Ieri ecmwf vedeva a fine run una GLOW in pieno stile e abbastanza persistente. Stasera la stessa andrebbe un cutt-off sul mediterraneo centrale con risvolti mi pare meno importanti per noi....vedremo

  7. #7
    Consiglio direttivo L'avatar di Marco C.
    Registrato dal
    Jun 2006
    residenza
    Urbana (PD) / Montagnana (PD)
    Messaggi
    15,569

    Predefinito Re: OTTOBRE 2019: Entriamo nel vivo dell'autunno....

    Tra la fine di martedì e l'inizio di mercoledì un debole impulso di aria atlantica mPK (marittima polare fredda) sottoforma di una piccola saccatura in transito da W verso E dovrebbe portare delle precipitazioni sul nord Italia e forse qualche temporale

    spingendoci più in la comincia a mostrarsi per il prossimo fine settimana/inizio prossima la formazione di una struttura fortemente baroclina su Mediterraneo centro-occidentale, con ciclogenesi profonda in grado di spingere masse di aria mTW (marittima tropicale calda) verso la penisola italiana, più probabilmente centro-nord. Situazione da cominciare a monitorare.

  8. #8
    Consiglio direttivo L'avatar di Angelo
    Registrato dal
    Jun 2006
    residenza
    Monza centro, 160m slm
    Messaggi
    11,747

    Predefinito Re: OTTOBRE 2019: Entriamo nel vivo dell'autunno....

    Eh si, con tutti i se ed i ma del caso, ecm da qualche run disegna scenari potenzialmente alluvionali.
    Chiaramente non sto dicendo che ci sarà una alluvione, ne che esonderà certamente un fiume / torrente, ma certamente è bene monitorare la situazione del weekend ed inizio settimana prossima.

  9. #9
    Consiglio direttivo L'avatar di Marco C.
    Registrato dal
    Jun 2006
    residenza
    Urbana (PD) / Montagnana (PD)
    Messaggi
    15,569

    Predefinito Re: OTTOBRE 2019: Entriamo nel vivo dell'autunno....

    Quote Originariamente inviato da Angelo Visualizza il messaggio
    Eh si, con tutti i se ed i ma del caso, ecm da qualche run disegna scenari potenzialmente alluvionali.
    Chiaramente non sto dicendo che ci sarà una alluvione, ne che esonderà certamente un fiume / torrente, ma certamente è bene monitorare la situazione del weekend ed inizio settimana prossima.
    Da ieri sera autorigeneranti in formazione sul mar Ligure battono il ponente di Genova con accumuli davvero impressionanti, diffusamente sopra i 200 mm e con punte fino a 421mm a Fabbriche

  10. #10
    Consiglio direttivo L'avatar di Angelo
    Registrato dal
    Jun 2006
    residenza
    Monza centro, 160m slm
    Messaggi
    11,747

    Predefinito Re: OTTOBRE 2019: Entriamo nel vivo dell'autunno....

    Quote Originariamente inviato da Marco C. Visualizza il messaggio
    Da ieri sera autorigeneranti in formazione sul mar Ligure battono il ponente di Genova con accumuli davvero impressionanti, diffusamente sopra i 200 mm e con punte fino a 421mm a Fabbriche
    La Liguria è davvero un mondo a parte, mi domando come faccia a reggere botte del genere che manderebbero sott'acqua quasi ogni altro luogo della Terra, nonostante l'uomo abbia fatto di tutto per tombinare corsi d'acqua ed usare il suolo in modo folle. In ogni caso io mi riferivo più al peggioramento del weekend ed inizio prossima settimana. ECM vede una deriva al cutoff basso e occidentale.
    Quindi il focus più che il Triveneto diventa ancora una volta la Liguria e, in seconda battuta, l'alto Piemonte prima e la Toscana dopo.
    Andando oltre i cazzi acidi si sposterebbero al centro sud, ma siamo talmente in là che non ha senso parlarne.

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •