Pagina 5 di 6 primaprima 123456 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 41 a 50 su 58

Discussione: Nowcasting dal 21 al 27 Ottobre 2019

  1. #41
    Consiglio direttivo L'avatar di Angelo
    Registrato dal
    Jun 2006
    residenza
    Monza centro, 160m slm
    Messaggi
    11,749

    Predefinito Re: Nowcasting dal 21 al 27 Ottobre 2019

    Quote Originariamente inviato da StefanoArbizzano Visualizza il messaggio
    Notevoli i 313 mm in 24 ore, ci sono dati del 1994 per confronto? Le notizie riguardo allagamenti e frane purtroppo aumentano

    Inviato dal mio COL-L29 utilizzando Tapatalk
    Nel 94, credo ma non ne sono certo, i casini più grossi li ha fatti più a Ovest, su astigiano e W alessandrino, su un'area molto ma molto più grande.

  2. #42
    Consiglio direttivo L'avatar di Angelo
    Registrato dal
    Jun 2006
    residenza
    Monza centro, 160m slm
    Messaggi
    11,749

    Predefinito Re: Nowcasting dal 21 al 27 Ottobre 2019

    Quote Originariamente inviato da Massimo M. Visualizza il messaggio
    La risposta a questa domanda va ricercata nel ciclo diurno/notturno del PBL (strato limite planetario). Questo strato, che riguarda la parte della troposfera a contatto con il suolo e quindi influenzata fortemente dall'irraggiamento solare della superficie terrestre, agisce in genere come una pompa a membrana che si espande durante il giorno e collassa nella notte. Questa pompa è all’origine delle brezze termiche e nel caso di un’area vasta come il deserto del Sahara ha una scala sinottica. Lo strato limite è in genere separato dalla parte superiore della troposfera da uno strato di inversione per cui questa pompa si gonfia e si sgonfia con spostamenti d’aria che avvengono in modo significativo sul piano orizzontale, andando quindi a pescare dai bordi dove sono presenti gli oceani ed i mari. E’ quindi un meccanismo prevalentemente continentale/terrestre.
    Come mai ieri i temporali sotto il JS sono esplosi con il tramonto?
    Durante il giorno l’espansione della PBL richiama aria dagli oceani. Ma in un’area vasta come il Sahara questo richiamo è lontano e quindi richiede una maggior depressione diurna per compensare l’espansione della PBL. Accade quindi che il Warm conveyor belt (WCB afflusso tropicale caldo) associato alla depressione iberica è stato utilizzato nel ciclo diurno per l’espansione della PBL Sahariana. In pratica durante il giorno e nei bassi strati il WCB diverge in quanto utilizzato per l’espansione del PBL in tutto il Sahara. Nelle ore serali invece con il collasso del PBL il WCB nei bassi strati converge e quindi sono stati innescati i TS sotto il jet stream….
    Ipotesi del tutto ragionevole ma dubito che chi che sia abbia capito qualcosa

  3. #43
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimo M.
    Registrato dal
    Aug 2014
    residenza
    Caldiero (VR)
    Messaggi
    7,972

    Predefinito Re: Nowcasting dal 21 al 27 Ottobre 2019

    Quote Originariamente inviato da Angelo Visualizza il messaggio
    Ipotesi del tutto ragionevole ma dubito che chi che sia abbia capito qualcosa abbraccio
    È lo so …… l’argomento non è semplice ma mi pareva un tema interessante che in parte ci riguarda …. Per i meno avvezzi provo a spiegarlo con parole più semplici e con qualche schizzo… Diciamo che il sahara è stato attraversato da un fiume d’aria di ampiezza limitata e proveniente dalle aree tropicali. Il fiume partiva dalle coste della Guinea per sfociare nel mediterraneo centro-occidentale. Il fiume era inserito nella pompa del ciclo diurno del PBL. Durante il giorno quando la PBL si gonfiava dal fiume viene estratta aria per cui avveniva una divergenza al suolo. Durante la notte accade il contrario e la presenza dell’aspirazione del jet stream permetteva di organizzare una importante linea di convergenza al suolo e l’innesco dell’attività convettiva.



    Ultima modifica di Massimo M.; 24-10-2019 a 11:35
    non dire gatto se non ce l'hai nel sacco

  4. #44
    Consiglio direttivo L'avatar di Angelo
    Registrato dal
    Jun 2006
    residenza
    Monza centro, 160m slm
    Messaggi
    11,749

    Predefinito Re: Nowcasting dal 21 al 27 Ottobre 2019

    Quote Originariamente inviato da Massimo M. Visualizza il messaggio
    È lo so …… l’argomento non è semplice ma mi pareva un tema interessante che in parte ci riguarda …. Per i meno avvezzi provo a spiegarlo con parole più semplici e con qualche schizzo… Diciamo che il sahara è stato attraversato da un fiume d’aria di ampiezza limitata e proveniente dalle aree tropicali. Il fiume partiva dalle coste della Guinea per sfociare nel mediterraneo centro-occidentale. Il fiume era inserito nella pompa del ciclo diurno del PBL. Durante il giorno quando la PBL si gonfiava dal fiume viene estratta aria per cui avveniva una divergenza al suolo. Durante la notte accade il contrario e la presenza dell’aspirazione del jet stream permetteva di organizzare una importante linea di convergenza al suolo e l’innesco dell’attività convettiva.



    Guardavo un paio di carte e l'immagine satellitare di oggi: senza stare troppo a sottilizzare, quello che tu chiami spesso "link tropicale" è un classico esempio di Warm Conveyor Belt.
    In realtà, quindi, per la definizione stessa di WCB, non si tratta di un vero e proprio link, poiché l'aria calda sub tropicale è di fatto esterna alla circolazione depressionaria delle medie latitudini, pur interagendo con essa in modo determinate.

  5. #45
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimo M.
    Registrato dal
    Aug 2014
    residenza
    Caldiero (VR)
    Messaggi
    7,972

    Predefinito Re: Nowcasting dal 21 al 27 Ottobre 2019

    Quote Originariamente inviato da Angelo Visualizza il messaggio
    Guardavo un paio di carte e l'immagine satellitare di oggi: senza stare troppo a sottilizzare, quello che tu chiami spesso "link tropicale" è un classico esempio di Warm Conveyor Belt.
    In realtà, quindi, per la definizione stessa di WCB, non si tratta di un vero e proprio link, poiché l'aria calda sub tropicale è di fatto esterna alla circolazione depressionaria delle medie latitudini, pur interagendo con essa in modo determinate.
    Il termine link è una mia invenzione e non mi pare esista come concetto meteorologico ..... certamente è esterno alla circolazione depressionaria iberica ma credo che abbia una connessione con il wave breaking atlantico molto profondo che va ad interagire con l'attività convettiva tropicale
    non dire gatto se non ce l'hai nel sacco

  6. #46
    Socio Estremo Meteo4
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    Cerea (VR) 19m s.l.m.
    Messaggi
    18,872

    Predefinito Re: Nowcasting dal 21 al 27 Ottobre 2019

    Giornata nuvolosa a Cerea con gocce al mattino, nel pomeriggio breve rovescio e pioggia provvisoria data dalla davis, di 6.3mm. Massima di 17.8° fatti alle 14.29, valore pensate, un pelino sopramedia pur col cielo coperto e qualche precipitazione, questo la dice lunga! Ora ci sono 16.1° col 95% di u.r. pressione attuale di 1015.6 H. Pa. Vento debole da NE.
    storico dei miei dati su
    www.marcometeocerea.altervista.org

  7. #47
    Socio Estremo Meteo4
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    Cerea (VR) 19m s.l.m.
    Messaggi
    18,872

    Predefinito Re: Nowcasting dal 21 al 27 Ottobre 2019

    Buon giorno a tutti, minima di 13° fatti alle 7.33, cielo in gran parte sereno e senza nebbia. Pressione di 1017 H. Pa. Si prevede anche oggi una massima superiore ai 20° stante il vento debole e la presenza di un discreto soleggiamento.
    storico dei miei dati su
    www.marcometeocerea.altervista.org

  8. #48
    Socio Estremo Meteo4
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    Cerea (VR) 19m s.l.m.
    Messaggi
    18,872

    Predefinito Re: Nowcasting dal 21 al 27 Ottobre 2019

    Giornata che è trascorsa con tempo buono, massime ancora una volta davvero elevate, toccati i 22.5° proprio subito dopo pranzo, ora rischio di nebbia perché l'umidità risulta piuttosto alta, siamo adesso al 91%, 12.7° e la pressione misura 1022.5 H. Pa.
    storico dei miei dati su
    www.marcometeocerea.altervista.org

  9. #49
    Socio Estremo Meteo4
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    Cerea (VR) 19m s.l.m.
    Messaggi
    18,872

    Predefinito Re: Nowcasting dal 21 al 27 Ottobre 2019

    Buon sabato a tutti, minima di 10.1° fatti alle 8.13, cielo sereno con foschia, minima sopramedia di 1.8° il che è tutto dire. Ora ce ne sono 12.3° e la pressione segna 1023.2 H. Pa.
    storico dei miei dati su
    www.marcometeocerea.altervista.org

  10. #50
    Utente Registrato L'avatar di christian trento
    Registrato dal
    Sep 2006
    residenza
    TRENTO (TN) 194 s.l.m. Capoluogo regionale del T.A.A.
    Messaggi
    4,612

    Predefinito Re: Nowcasting dal 21 al 27 Ottobre 2019

    Ancora una giornata esageratamente calda per il periodo con massime più tipiche di settembre che di fine ottobre.

    Oggi sulla ciclabile ho addirittura visto una farfalla, fatto del tutto insolito ad una manciata di giorni da novembre

    La minima odierna a Trento nord è stata di +7.3°C, la massima di +22°C



    Un paio di foto scattate a Parigi dalla Torre Eiffel

    Oggi 20/21°C di max a Parigi.. ovviamente quando sono a casa il tempo è bellissimo anche la. Ricordo pochi giorni prima che partissi ci furono max addirittura di 25/27°C con punte anche superiori in Francia.








Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •