Pagina 1 di 4 1234 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 34

Discussione: Previsioni per Verona e provincia: 2021...

  1. #1
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Previsioni per Verona e provincia: 2021...

    SITUAZIONE GENERALE:

    Siamo in un campo di pressioni neutre ma sufficienti per allentare la presa del maltempo che da giorni insiste sulle nostre regioni. Nel fine settimana si sviluppa un altro campo depressionario ma in questo caso, scivolerà verso latitudini meridionali, coinvolgendoci in parte o forse nemmeno.

    PREVISIONI PER VENERDI' 8 GENNAIO:

    Giornata stabile dopo tante nuvole e pioggia, quasi interamente serena. Finalmente durante la notte le temperature scenderanno sotto zero e avremo le prime vere gelate di stagione, un pizzico d'inverno finora rubato. Tempo buono fino a sera con venti deboli o quasi assenti. Detto delle temperature minime in calo le massime si assestano su valori prossimi alla media del periodo. Attenzione alla probabile formazione di nebbia in pianura, soprattutto nella bassa veronese.

    PREVISIONI PER SABATO 9 GENNAIO:

    Maggiori velature in cielo ma sostanzialmente il tempo rimane stabile pure in questa giornata. Ricompaiono le nebbia al piano e prosegue la formazione di ghiaccio durante la notte per gelate estese. I venti si dispongono da nord e la temperatura rimane stabile senza grosse variazioni.

    PREVISIONI PER DOMENICA 10 GENNAIO:

    La giornata più nuvolosa del trittico e che vede cielo coperto per gran parte del periodo, non è esclusa la possibilità di qualche debole precipitazione che stante le temperature sarebbe nevosa quasi se non fino al piano. Gelate meno intense di notte per l'arrivo della copertura nuvolosa ma temperature in calo durante il giorno. Venti che si attivano da nord est. Cielo coperto fino alla sera.

    TENDENZA:

    Torna l'alta pressione e pertanto il tempo rimane stabile, con essa naturalmente tornano le gelate notturne mentre per le nebbie stante aria orientale almeno nella prima fase non dovrebbero essere insistenti. La settimana trascorre stabile e via via più fredda al piano, proprio a causa del ristagno dell'aria fredda che ha tempo per depositarsi al suolo, in aumento invece le temperature in montagna. Al momento e per il momento non è prevista alcuna ondata di freddo per i prossimi 7-10 giorni, torneremo ad aggiornarci.
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

  2. #2
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Previsioni per Verona e provincia: 2021...

    SITUAZIONE GENERALE:

    Siamo alla vigilia dell'entrata in scena di aria decisamente fredda ed in parte continentale dalla Russia. A dire il vero la nostra Regione non sarà l'obiettivo della colata ma bensì saranno i Balcani, dove si avranno temperature davvero fredde e gelide. Noi restiamo al limite di tale azione.

    PREVISIONI PER VENERDI' 15 GENNAIO:

    Il cielo si presenta variabile a tratti nuvoloso per l'arrivo delle prime avvisaglie del sistema precedentemente descritto. Velature senza alcuna conseguenza sul piano delle precipitazioni, naturalmente stante la copertura del cielo le temperature della notte subiscono un aumento e le gelate sono meno intense. Iniziano a spirare i venti orientali, lieve calo invece nei valori massimi del giorno.

    PREVISIONI PER SABATO 16 GENNAIO:

    Tornano cieli sereni o al massimo poco nuvolosi con sole che prevale per tutto il giorno. Stante la situazione naturalmente durante le ore notturne è probabile la formazione di nuove gelate ed estese brinate al suolo, freddo consistente soprattutto in montagna, I venti di bora restano moderati da EST O DA NORD. Ulteriore calo delle temperature diurne che nonostante il sole, non saliranno oltre i 5°.

    PREVISIONI PER DOMENICA 17 GENNAIO:

    Probabilmente la giornata più fredda con venti moderati di bora che acuiranno il senso di gelo. In realtà stante della nuvolosità del tutto innocua, le temperature reali della notte subiscono un nuovo aumento pur rimanendo su valori di qualche grado sotto lo zero. Più freddo di giorno, dove le massime si assestano tra tra i 3 e massimo 5°. Venti sempre tesi e freddi orientali.

    TENDENZA:

    Mentre l'Europa orientale sarà alle prese con quella che probabilmente sarà la parte più fredda della stagione piena di neve e gelo, noi lentamente andremo verso un mitigamento della situazione, a metà settimana è possibile il ritorno di precipitazioni, di natura nord Atlantica, le quali almeno nelle prime fasi potrebbero essere nevose fino al piano. E' una previsione che al momento ha poco valore ma sulla quale ci torneremo nei prossimi giorni. Successivamente le temperature aumentano ovunque e si pone fine alla breve ondata di freddo.
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

  3. #3
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Previsioni per Verona e provincia: 2021...

    SITUAZOINE GENERALE:

    Una potente depressione con minimi nel nord Atlantico, difronte la penisola Scandinava, condiziona il tempo nelle nostre regioni, apportando uno stato di instabilità generale con pioggia e neve in montagna.

    PREVISIONI PER VENERDI' 22 GENNAIO:

    L'inverno tira i remi in barca e lascia spazio ad una sorta di autunno. Cielo coperto su tutta la provincia con precipitazioni piovose intermittenti per tutto il giorno. Non sono piogge intense ma il tempo rimane perturbato con neve solo a quote medio alte e partendo da circa 1500mt. I venti sono deboli orientali mentre le temperature sono previste tutte in aumento.

    PREVISIONI PER SABATO 23 GENNAIO:

    Giornata che migliora rispetto il giorno precedente. Cielo variabile fino a sera con possibilità di residue piogge ma di poco conto. Nel pomeriggio schiarite ampie e ritorno del sole. Clima davvero inusuale e molto mite per la stagione con massime fin verso i 10°. I venti si dispongono da nord, classica direzione di pulitura dalle nubi. Temperature in ulteriore aumento, specie nei valori massimi.

    PREVISIONI PER DOMENICA 24 GENNAIO:

    Rimangono condizioni di estrema variabilità con annuvolamenti frequenti e schiarite ma la probabilità di piogge rimane molto bassa se non nulla. I venti ruotano da oriente e le temperature restano stazionarie su valori oltre le medie del periodo.

    TENDENZA:

    Il tempo sostanzialmente tende a migliorare nel corso della settimana ed almeno in quota giunge nuova aria più fredda e consona con la stagione. Pertanto tornano le gelate al mattino con un calo generale delle temperature nel corso dei giorni. Diffidate come sempre da chi propone scenari di grandi freddi che al momento paiono del tutto inesistenti anche nel medio termine.
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

  4. #4
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Previsioni per Verona e provincia: 2021...

    SITUAZIONE GENERALE:

    Siamo in una situazione di transito, tra un'area di relativa alta pressione e prossimi all'arrivo dell'ennesima depressione, foriera di un nuovo peggioramento per le nostre regioni. Il freddo intenso in realtà resta confinato nella parte più orientale del continente.

    PREVISIONI PER VENERDI' 29 GENNAIO:

    Il primo dei famosi quanto falsi giorni della merla, trascorre con cielo irregolarmente nuvoloso ove durante le ore avremo modo di osservare schiarite e rapidi annuvolamenti ma la possibilità di precipitazioni rimane estremamente bassa. Temperature stazionarie o in alternative in lieve aumento e venti deboli orientali.

    PREVISIONI PER SABATO 30 GENNAIO:

    Gran parte del giorno trascorre con cielo velato o nuvoloso in un contesto crudo invernale ma non freddissimo. Dal pomeriggio atteso un deciso aumento della nuvolosità e verso sera non è escluso l'arrivo delle prime deboli precipitazioni piovose e nevose solo in montagna da quote attorno ai 1000mt. Venti in intensificazione sempre orientali.

    PREVISIONI PER DOMENICA 31 GENNAIO:

    Dopo il transito della debole perturbazione il tempo volge di nuovo verso un miglioramento. Il cielo si presenta variabile con annuvolamenti e rasserenamenti frequenti mentre dal pomeriggio torna un bel sole. Temperature miti per il periodo con valori del giorno anche e oltre i 10°. Venti deboli di direzione variabile.

    TENDENZA:

    Settimana che inizia all'insegna della mitezza con cieli spesso sereni o poco nuvolosi, naturalmente stante il ritorno del sole, non mancano brevi gelate notturne da metà della stessa non è escluso l'arrivo di un fronte perturbato con aria un pò più fredda ma è tutto in divenire. Ciò che è sicuro al momento è che non è paventabile alcuna ondata di freddo per i prossimi dieci giorni,
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

  5. #5
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Previsioni per Verona e provincia: 2021...

    SITUAZIONE GENERALE:

    La situazione su scala europea è molto complessa, sul nord del continente insiste aria gelida di estrazione artico - continentale mentre nella parte centrale e meridionale siamo maggiormente esposti alle correnti miti atlantiche. Un promontorio di alta pressione sub tropicale condiziona il clima tra il centro ed il sud Italia con valori primaverili mentre noi restiamo in una sorta di limbo dai colori autunnali.

    PREVISIONI PER VENERDI' 5 FEBBRAIO:

    Cielo prevalentemente nuvoloso a tratti nebbioso in un contesto grigio e molto mite per il periodo. Non è esclusa la possibilità di qualche raggio di sole ma poco altro mentre le precipitazioni restano assenti. I venti si presentano deboli o di brezza e le temperature tutte in rialzo, sia nei valori minimi che massimi.

    PREVISIONI PER SABATO 6 FEBBRAIO:

    Giornata decisamente variabile con spazio al sole in particolare dal pomeriggio. Per essere entro la prima decade di febbraio, le temperature risultano decisamente sopra la media termica con massime che superano i 10°. L'inverno in pratica si è messo a riposo. Bel tempo e netto rialzo termico anche in montagna. Venti deboli o di brezza.

    PREVISIONI PER DOMENICA 7 FEBBRAIO:

    Giunge una debole perturbazione in grado di portare un modesto peggioramento. Cielo nuvoloso o molto nuvoloso sin dal mattino con deboli pioviggini, in particolare durante le ore pomeridiane. Venti in rinforzo da est e temperature stazionarie e sempre su valori decisamente elevati per il periodo. Quota neve tra 1800-2000mt.

    TENDENZA:

    C'è ben poco da rallegrarsi se si spera in un ritorno della stagione in essere, la situazione di limbo climatico con temperature miti perdurerà per almeno metà settimana, successivamente è possibile se non altro un rientro termico a condizioni normali per questo mese. Da ciò che si evince oggi, per cui non date alcun credito a fonti in cerca solo di click, non vi è alcun sentore di irruzioni fredde e gelide alle nostre latitudini, anzi le correnti miti oceaniche potrebbero rafforzare. Naturalmente seguiteci per eventuali aggiornamenti.
    Ultima modifica di Massimiliano; 04-02-2021 a 07:18
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

  6. #6
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Previsioni per Verona e provincia: 2021...

    SITUAZIONE GENERALE:

    Durante questa settimana sono successe diverse cose, il quadro barico in scala europea è completamente cambiato e ci troviamo alla vigilia di un raffreddamento davvero sensibile, soprattutto considerato che siamo ormai a metà febbraio. E' infatti in procinto una discesa di aria fredda di origine artico - continentale che invaderà le nostre regioni da domani, apportando freddo intenso e pellicolare, cioè a tutte le quote. Gelo che già ora sta attanagliando l'Europa centro - settentrionale con valori termici davvero notevoli.

    PREVISIONI PER VENERDI' 12 FEBBRAIO:

    Si attivano i venti di bora ed il cielo si presenta nuvoloso o molto nuvoloso sin dalle prime ore. Naturalmente, questo per effetto del contrasto termico che si viene a creare e la risposta del mare Adriatico. Il cielo resterà nuvoloso o variabile per tutto il giorno con vento frizzante, questa prima fase potrebbe vedere annuvolamenti più concreti dal tardo pomeriggio, al momento non è prevedibile alcuna nevicata, sia chiaro ad ogni modo che durante queste irruzioni, non si può escluderla a prescindere, perché certe reazioni orografiche i modelli non riescono ad inquadrarle. Temperature in deciso calo.

    PREVISIONI PER SABATO 13 FEBBRAIO:

    Il cielo rimane variabile almeno sino al mattino ma la tendenza è ad un generale miglioramento, la bora spira forte e l'aria diventa decisamente fredda o gelida a seconda delle sensazioni di ognuno. in montagna calo vistoso delle temperature ma come si diceva in precedenza anche in pianura. Nottata pertanto di gelo sebbene al momento ancora non intensa. Ventilazione in calo dal pomeriggio.

    PREVISIONI PER DOMENICA 14 FEBBRAIO:

    San Valentino al gelo, la giornata si presenta serena ma durante la notte le gelate sono molto intense con temperature che scendono almeno fino a -5° ma in aperta campagna anche oltre. Durante il giorno, nonostante il sole difficilmente si superano i +5° e forse solo nella cintura cittadina. Sensazione di gelo molto acuita da quella leggera brezza che definiamo da "pelarece". Bel tempo fino a sera.

    TENDENZA:

    Settimana stabile all'insegna dell'alta pressione, pertanto bel tempo e molto sole ma attenzione le temperature restano molto sotto media termica, proprio a causa della costante presenza di termiche in quota davvero fredde. Pertanto le gelate proseguono, particolare attenzione alla notte tra domenica e lunedì che dovrebbe registrare, in pianura ma anche in alcune vallate e conche della montagna, le minime più basse della stagione con valori fino a -20° in montagna e fino a -8° in aperta campagna. Difficile dire se ci saranno peggioramenti per il fine settimana a venire, perché è molto presto per definirli.
    Ultima modifica di Massimiliano; 11-02-2021 a 07:27
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

  7. #7
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Previsioni per Verona e provincia: 2021...

    SPECIALE FINE SETTIMANA:

    SITUAZIONE GENERALE:

    Ribaltone della disposizione barica delle correnti rispetto la scorsa settimana. A quelle fredde continentali si stanno sostituendo quelle miti africane. Nel corso dei giorni infatti l'Europa centro meridionale sarà esposta all'azione di una struttura di alta pressione con cuore molto caldo per la stagione.

    PREVISIONI PER VENERDI' 19 FEBBRAIO:

    Prima dell'arrivo della vera e propria alta pressione, spazio al passaggio veloce di una debole perturbazione che non è in grado di apportare grandi cambiamenti ma solamente della nuvolosità perlopiù sterile. Cielo molto nuvoloso sin dal mattino e così fino a sera. I venti sono deboli orientali e le temperature in aumento nei valori minimi della notte e stazionari in quelli massimi.

    PREVISIONI PER SABATO 20 FEBBRAIO:

    Giornata con cielo irregolarmente nuvoloso, alternanza tra brevi schiarite ed annuvolamenti maggiori ma sempre in un contesto che non vede precipitazioni di sorta. Questo tipo di clima uggioso ma non freddo prosegue fino a sera. Venti deboli o in rinforzo sempre generalmente orientali e temperature stazionarie.

    PREVISIONI PER DOMENICA 21 FEBBRAIO:

    Inizia l'azione diretta della cupola di alta pressione, per la giornata di oggi il cielo si mantiene variabile con schiarite e annuvolamenti ma la tendenza è verso un generale stato di bel tempo. I venti proseguono a spirare da est e le temperature sono previste in lieve calo nei valori minimi e in aumento in quelli massimi.

    TENDENZA:

    La forte e tenace alta pressione africana prende il suo posto e questo comporta una serie di giornate serene o al massimo poco nuvolose con temperature in deciso aumento, valori possibili fino a 15° ma oltre verso mercoledì e giovedì e con punte fino a 18°, per un vero e proprio anticipo di primavera. L' inverno in pratica abdica e lascia spazio ad un mitezza che potrà avere connotati rari per questo mese. Attenzione ad ogni modo perché il mese di marzo è notoriamente pazzerello e potrebbe riservarci qualche sorpresa più fredda o un ritorno della stagione invernale anche se al momento non è possibile saperlo.
    Ultima modifica di Massimiliano; 18-02-2021 a 07:05
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

  8. #8
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Previsioni per Verona e provincia: 2021...

    SPECIALE FINE SETTIMANA:

    SITUAZIONE GENERALE:

    Una vasta cupola di alta pressione di natura africana domina la scena, apportando tempo mite e primaverile praticamente su tutta la nazione. Nella giornata odierna non è escluso, per la nostra città. il nuovo record di caldo per il mese di febbraio, al momento fermo al 1990. Pochi cambiamenti nel fine settimana. L'inverno praticamente se ne è andato.

    PREVISIONI PER VENERDI' 26 EBBRAIO:

    L' alta pressione rimane ben salda al comando delle azioni, pertanto il cielo si presenta sereno ovunque. Naturalmente possibilità di formazione di nebbia o foschia densa in pianura. Attenzione agli inquinanti che per effetto dello schiacciamento dell'aria verso il basso, sotto il peso della pressione molto elevata, produce strati inquinanti ad altezza uomo e bambino, in particolare nelle città e zone limitrofe. Temperature in lieve calo dopo i massimi del giorno prima. Venti deboli o assenti.

    PREVISIONI PER SABATO 27 FEBBRAIO:

    Il sistema di alte tende leggermente ad indebolirsi, questo permette il transito di qualche banda nuvolosa di scarsa importanza e la possibilità del formarsi di velature nel cielo ma senza alcuna conseguenza. Inquinanti sempre sulla soglia di attenzione, temperature in ulteriore calo nei valori massimi e venti deboli da nord.

    PREVISIONI PER DOMENICA 28 FEBBRAIO:

    Cielo poco nuvoloso al massimo variabile, ventilazione più fresca rispetto i giorni precedenti e che semplicemente rientra nella norma del periodo. Proprio il rimescolamento dell'aria permette alla stessa di ripulirsi, massime diurne che sicuramente non superano i 15° di giorno. Venti moderati orientali.

    TENDENZA:

    In un contesto più fresco e vicino alle medie del periodo, prosegue il dominio delle alte pressione e pertanto l'assenza di precipitazioni di sorta. La settimana dunque si presenta stabile e senza grossi accadimenti, nel finire qualche modello indica la possibilità di un rientro più freddo dalla Russia ma è una ipotesi tutta da riconsiderare nei prossimi giorni.
    Ultima modifica di Massimiliano; 25-02-2021 a 07:06
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

  9. #9
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Previsioni per Verona e provincia: 2021...

    SITUAZIONE GENERALE:

    Sull' Europa meridionale staziona da giorni un potente campo di alte pressione, queste saranno messe in crisi già a partire dal fine settimana a causa della spinta di correnti più fredde da oriente. Pertanto si prospetta qualche cambiamento.

    PREVISIONI PER VENERDI' 5 MARZO:

    Giornata variabile con possibilità di annuvolamenti e schiarite ad intermittenza. Nel corso delle ore inizia ad entrare aria più fresca o fredda dai quadranti orientali che determina un calo delle temperature, in particolare di quelle massime del giorno e che tornano pertanto vicine alle medie del periodo. Non si prevedono precipitazioni.

    PREVISIONI PER SABATO 6 MARZO:

    Entra direttamente l'aria fredda artico - continentale, il cielo si presenta molto nuvoloso e non sono escluse deboli pioviggini in particolare durante le ore del mattino con qualche nevicata in montagna a quote basse. Dal pomeriggio cielo nuvoloso e prime timide schiarite con venti moderati o forti da est ,di bora. Calo netto delle temperature massime del giorno che tornano dopo tanto tempo sotto le medie del periodo.

    PREVISIONI PER DOMENICA 7 MARZO:

    Questo accenno a condizioni più tipicamente invernali non lascia grandi conseguenze anche se non sono escluse possibilità di qualche ulteriore nevicata in montagna a quote relativamente basse. Questo essenzialmente durante le ore notturne mentre sin dal mattino il cielo tende a divenire ben presto poco nuvoloso o al massimo variabile. Minime della notte in calo e in caso di cieli sereni con valori di gelo, massime in lieve aumento.

    TENDENZA:

    La sfuriata passa veloce e le temperature tendono di nuovo ad aumentare e riportarsi su valori nelle medie del periodo o leggermente sopra, settimana che pare dinamica con possibilità di passaggi nuvolosi e di precipitazioni, tutti naturalmente da definire nei prossimi giorni.
    Ultima modifica di Massimiliano; 04-03-2021 a 06:58
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

  10. #10
    Consiglio direttivo L'avatar di Massimiliano
    Registrato dal
    Jul 2006
    residenza
    San Briccio di Lavagno-Verona
    Messaggi
    23,437

    Predefinito Re: Previsioni per Verona e provincia: 2021...

    SPECIALE FINE SETTIMANA:

    SITUAZIONE GENERALE:

    Una vasta figura di bassa pressione sta interessando la parte centro- settentrionale del continente mentre noi al momento siamo in una sorta di limbo barico. Durante il fine settimana, la depressione si abbasserà di latitudine coinvolgendo in parte anche le nostre regioni.

    PREVISIONI PER VENERDI' 12 MARZO:

    Cielo molto nuvoloso sin dal mattino con basse possibilità di pioggia, la giornata rimane nuvolosa fino a sera e nel pomeriggio sono possibili brevi precipitazioni. Non sono escluse schiarite in un contesto generalmente perturbato. I venti si presentano moderati da oriente e le temperature minime della notte in aumento e massime del giorno in calo.

    PREVISIONI PER SABATO 13 MARZO:

    Prefestivo decisamente variabile con spazio a rasserenamenti e annuvolamenti intermittenti. Giornata ventosa e dai quadranti prevalenti da oriente. Scarse o nulle le possibilità di piogge, temperature minime in lieve calo e massime in lieve aumento.

    PREVISIONI PER DOMENICA 14 MARZO:

    Festività instabile a tratti perturbata ma con spazio a schiarite durante il giorno. Cielo irregolarmente nuvoloso, non escluse brevi precipitazioni sparse nel corso delle ore, in particolare durante quelle del pomeriggio. Temperature stazionarie, rispetto i giorni precedenti, Venti sempre moderati da est.

    TENDENZA:

    Previsione delicata perché pare muoversi aria fredda dall'artico in direzione del nostro continente, sebbene la distanza temporale al momento non ci permetta di entrare nei particolari è probabile che da metà settimana si assista ad un generico consistente calo termico su tutta la nostra regione, con il ritorno a condizioni prettamente invernali.
    Ultima modifica di Massimiliano; 11-03-2021 a 07:13
    ha sempre fatto caldo e ha sempre nevegado....el le farà ancora!

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •