Al momento non vi sono certezze,ma solo indicatori.
Questi indicatori,come giÓ proposto dal post di Andrea,sarebbero orientati verso il ritorno,sebbene non in forma potente come luglio,dell'alta africana.
Questo appena dopo ferragosto.
Nel frattempo per˛ il tempo andrÓ guastandosi a partire da domani.
SarÓ un peggioramento molto meno intenso di ci˛ che era previsto fino a 2 o 3 giorni fa.
Ciononostante la possibilitÓ di temporali anche forti sarÓ molto elevata e avremo un deciso abbassamento termico.
L'estate per˛ non appare per nulla finita e come detto subito dopo ferragosto,ci sono le condizioni per un ritorno,probabilmente non intenso e non di lunga durata del caldo.
Insomma agosto pare tornare lentamente nel corso della sua normalitÓ,sebbene Ŕ bene dirlo,finora Ŕ stato ben pi¨ fresco del normale.
Intanto vediamo queste ens che indicano un tentativo di cambiamento della circolazione dalla prossima settimana.
SarÓ indubbiamente il sud e centro Italia a beneficiare per primi dellla rimonta calda africana,mentre il nord pare pi¨ ai margini.
La soluzione lo ripeto,non Ŕ per nulla scontata,ma se non altro le carte descrivono questo tentativo



Staremo a vedere,intanto il mese dopo la sfuriata iniziale in questi giorni Ŕ tornato pi¨ o meno nei solchi della normalitÓ,ora attendiamo i temporali del fine settimana e faremo pi¨ attente analisi in seguito.
Con questo breve editoriale vi saluto e ci sentiremo per gli editoriali in settembre.
Domani sarÓ infatti il mio ultimo giorno di permanenza nel forum prima della ferie agostane.
Abbiamo in tutti i casi ancora 2 giorni per sentirci e poi il vostro "caldofilo" estivo senza tregua vi lascerÓ finalmente in pace.
Ma sono certo sentirete la mia mancanza.................