Pagina 1 di 2 12 ultimoultimo
Visualizzazione dei risultati da 1 a 10 su 15

Discussione: Luna Piena dettagli invisibili o quasi???

  1. #1
    Astrofotografo - Moderatore Astronomia L'avatar di MicheleC14
    Registrato dal
    Nov 2006
    residenza
    Via Lattea seconda stella a destra
    Messaggi
    810

    :expls Luna Piena dettagli invisibili o quasi???



    Osservare la Luna Piena o prossima a questa fase
    non regala le stesse emozioni e sensazioni di tridimensionalità che si hanno nella fasi più prossime al
    primo ed ultimo quarto.
    La causa è dovuta all'illuminazione della luce solare
    verso il nostro satellite naturale che
    nella fase piena arrivano sulla superficie lunare
    perpendicolarmente o quasi alla stessa mentre
    nelle fasi prossime al quarto con un angolazione diversa
    tale da favovire la visione di ombre e chiaro-scuri
    causa della magnifica sensazione di contrasto e
    tridimensionalità!

    Nell'elaborazione delle immagini si può
    tramite alcuni procedimenti
    che enfatizzano i dettagli
    ovviare al problema e poter apprezzare
    anche dettagli poco o per niente visibili
    nella visione diretta, ovviamente
    restando in tema... parliamo di Luna piena o quasi!

    Cosa ne pensate del test???

    Ecco alcune versioni della Luna ripresa la notte del
    (29 07 2007) dall'Osservatorio del Monte Baldo
    con il telescopio rifrattore Apo Borg 125 mm f 6,4
    e Reflex digitale Pentax ist dl

    "There's never endings only discovery" Echolyn As the world 1995

  2. #2
    Astrofotografo - Moderatore Astronomia L'avatar di MicheleC14
    Registrato dal
    Nov 2006
    residenza
    Via Lattea seconda stella a destra
    Messaggi
    810

    Smile Eccone una versione a colori con il metodo PGU

    Aumentando la saturazione del 50 %
    in tre passate distinte e bilanciando i livelli
    si ottiene queste particolare risultato
    sono i colori reali della Luna, ovviamente enfatizzati!

    Ringrazio infinitamente (Giuliano) PGU per avermi
    mostrato al CAV il metodo per realizzare la Luna-color!



    "There's never endings only discovery" Echolyn As the world 1995

  3. #3
    Astrofotografo - Moderatore Astronomia L'avatar di MicheleC14
    Registrato dal
    Nov 2006
    residenza
    Via Lattea seconda stella a destra
    Messaggi
    810

    :gratx Richiamo alla ribalta anche il famoso mosaico eseguito con Pedro

    Questa è una delle migliori elaborazioni lunari che
    sono riuscito ad ottenere i dettagli visibili sono
    tantissimi! Cosa ne Pensate ???

    PS Grazie infinte a Pedro per la collaborazione al test!


    Ciaooooooooooooooooooooooooooooooooo!!!
    "There's never endings only discovery" Echolyn As the world 1995

  4. #4
    Utente Registrato L'avatar di PGU
    Registrato dal
    Sep 2006
    residenza
    Verona B.go Venezia
    Messaggi
    713

    Thumbs up

    La Luna....

    Sempre quella eppure sempre piena di spunti di studio e di risorse...

    Esperienze sempre interessanti ed istuttive, anche quando è piena!
    Proprio in questa fase, proprio durante i momenti di Luna Piena, si scoprono delle "sorprese": si possono riprendere dei particolari verso il lembo che sono altrettanto suggestivi di quelli ripresi durante le fasi e lungo i terminatore, e d in alcuni casi veramente stimolanti in quanto, anche con il loro effetto prospettico di schiacciamento possono dare l'idea di un sorvolo orbitale lunare! Durante la Luna piena la luce è radente al lembo! e quindi viene valorizzati quei particolari e quelle formazioni che spesso sono trascutati proprio perché la Luna piena è da sempre considerata disturbatrice e poco interessante. Ed invece può essere motivo di studio interessante! E' anche uno dei programmi che ho di ripresa per il prox. autunno!

    Ottimo lavoro micheleC14!

    Per quanto riguarda la luna a colori sempre interessantissime le elaborazioni che vedo produrre da più parti; anche queste sono sempre differenti dl'una dall'altra. In particolare la tua ha evidenziato, credo in maniera definitiva (me n'ero accorto anche in nelle mie) che si possono ricavare dei dati di valenza scientifica con questo tipo di elaborazione: se noti verso il terminatore la colorazione (è visibile soprattutto sull'Oceanus Procellarum) diventa sul violaceo e si differenzia in maniera importante rispetto alla colorazione delle altre parti del globo illuminate da luce diretta.
    Ora non so che interpretazione si può dare a questo fenomeno, ma è sicuramente indice di qualcosa, qualche fenomeno di riflessione differenziale che avviene sulla superficie ad opera dei vari materiali che compongono la stessa. Credo cche in prima analisi potrebbe essere l'effetto (e la prova quindi) della polarizzazione della lice, indice che la superficie è polverosa, ma potrebbe essere anche qualcosa d'altro, per esempio il tipo di materiale ecc.

    E' quindi un campo e un tipo di analisi quella dell'esaltazione cromatica della superficie lunare, che può essere interessante perseguire anche in futuro, e che, senza volerlo, si rivela più importante ed istruttiva di quanto potesse apparire. E' un modo di "divertirsi ricavando dati interessanti ed utili", con una tecnica nuova, ma che si rivela anche utile.

    Però secondo me non direi che sono i "colori reali" della superficie lunare, ma quelli che "danno un inaspettato significato scientifico" (chimico, morfologico, ottico, fisico....) a ciò che compone la superficie lunare.

    Cercherò anch'io di fare altre riprese ed esperienze di questo tipo in futuro. Si sta rivelando, infatti, una strada veramente interessante e stimolante!

    ciao!
    PGU - amateur astronomer, C.A.V. Member, A.A.V.S.O. observer
    EOS Observatory - [ URL no more available ]
    est modus in rebus (Hor.)

  5. #5

    Predefinito

    Davvero notevole..

    Sempre in salita Michele...stai migliornado tantissimo...
    ..Scusami per Agosto ma ho avuto un po di problemi serri..poi di mando un e.mail privata.
    cioa.

  6. #6
    Astrofotografo - Moderatore Astronomia L'avatar di MicheleC14
    Registrato dal
    Nov 2006
    residenza
    Via Lattea seconda stella a destra
    Messaggi
    810

    Post

    Grazie mille PGU, una sera mi piacerebbe che
    potessimo fare questo accurato lavoro assieme
    con la Luna più alta!

    Grazie anche a te CelestronC11 era un po' di tempo che
    non ti sentivo, non preoccuparti per Agosto
    ci si può incontrare anche più avanti magari a
    qualche fiera astronomica nel centro Italia.
    Aspetto tua mail!

    "There's never endings only discovery" Echolyn As the world 1995

  7. #7
    Utente Registrato L'avatar di Marcon
    Registrato dal
    Jan 2007
    Messaggi
    159

    Predefinito

    Wow! I dettagli (anche se con Luna Piena) sono davvero notevoli!
    Ottimo lavoro!



    W LE NEBULOSE PLANETARIE!!!
    HO REALIZZATO IL MIO SOGNO..."LAVORARE" IN UN OSSERVATORIO !!!

  8. #8
    Astrofotografo - Moderatore Astronomia L'avatar di MicheleC14
    Registrato dal
    Nov 2006
    residenza
    Via Lattea seconda stella a destra
    Messaggi
    810

    :gratx Grazie!

    Grazie mille Marco!

    Sei sempre gentilissimo in più ti rocordi anche
    di venirci a trovare ogni tanto sul forum!
    Grazie grazie grazie!

    Ciaoooooooooooooooooooooo!!!
    "There's never endings only discovery" Echolyn As the world 1995

  9. #9
    Utente Registrato L'avatar di Icecube
    Registrato dal
    Jun 2006
    residenza
    Bonavicina -VR- 21m s.l.m.
    Messaggi
    9,359

    Predefinito

    Foto veramente meravigliose!
    La luna a colori non l'avevo mai vista! Poi l'ultima foto è di una nitidezza impressionante! Stupenda!
    - Luca -
    Vivo in una terra che non conosce i disagi portati dalla neve

  10. #10
    Astrofotografo - Moderatore Astronomia L'avatar di MicheleC14
    Registrato dal
    Nov 2006
    residenza
    Via Lattea seconda stella a destra
    Messaggi
    810

    :gratx Grazie!

    Quote Originariamente inviato da Icecube Visualizza il messaggio
    Foto veramente meravigliose!
    La luna a colori non l'avevo mai vista! Poi l'ultima foto è di una nitidezza impressionante! Stupenda!
    Grazie infinite anche a te Icecube!


    PS scusa la parentesi in questo topic
    parlavo qualche giorno fa con Paolo moderatore
    de forum di astronomia, siccome per noi astrofili
    è molto importante sapere come si evolve la turbolenza
    atmosferica per poter prevedere quando far belle foto,
    sapresti dirmi se è attivo oltre che
    nel concorrenziale sito di METEOBLUE anche un
    servizio del SEEING (visibilità-turbolenza atm)
    per l'Italia e zone ben precise attorno alle città pricipali?
    Se no, si può proporre di inserirlo per i prossimi mesi?
    Anticipatamente ringrazio per la risposta!
    "There's never endings only discovery" Echolyn As the world 1995

Segnalibri

Permessi di invio

  • Non puoi inserire discussioni
  • Non puoi inserire repliche
  • Non puoi inserire allegati
  • Non puoi modificare i tuoi messaggi
  •